Utente 529XXX
Salve Dottori,
Non so se questa branca della medicina si attenga alle esigenze che sto per esporre (mi scuso eventualmente). Sono una ragazza di 21 anni in sovrappeso. Di recente sto eseguendo una dieta per la mia gastrite con gaviscon advance. Si è più o meno regolarizzato tutto. Solo che il mio ciclo, da sempre irregolare non arriva (ultimo 28 aprile),le paranoie e lo stress mi attanagliano dalla mattina alla sera pensando ad un avvenimento successo circa un mese fa, ero col mio fidanzato, gli ho praticato una masturbazione e un rapporto orale (io ero compleatamente vestita), avevo all'epoca le unghie lunghe, non sono venuta a contatto col suo sperma con le mani se non col liquido pre eiaculatorio ma la mia paranoia è dovuta al fatto che di sera, dopo lavata, qualche traccia sia rimasta nelle unghie, saranno passate 4 o 5 ore dalla doccia. Le domande: 1) È possibile che si sia instaurata una gravidanza? 2)Lo sperma e liquido pre eicaultorio non attraversano i tessuti, giusto? Preciso che è un forte periodone per me, sono in piena sessione estiva, 3)il ritardo potrebbe essere causato dallo stress?
4)Inoltre il gaviscon che sto assumendo per la gastrite potrebbe incidere in qualche modo?
Preciso anche che da quando mi è stata diagnosticata la candida (9/04) ho delle perdite bianche. La dottoressa mi ha detto che sono tipiche di questa infezione e su questo sito ho letto che potrebbero essere dovuto ad un riequilibrio della flora vaginale. 5) È così?

Mi scuso delle molteplici domande e la lunghezza del testo. Vi ringrazio anticipatamente per una risposta che attendo con ansia.

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Per quanto attiene marginalmente alla nostra specialità, possiamo affermare che se le cose sono veramente andate come ci riferisce, le possibilità di una fecondazione siano da ritenersi inverosimili. Per altri dettagli é opportuno che si rivolga ai nostri Colleghi ginecologi.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing