Utente 426XXX
Salve dottori: volevo chiedere un informazione. Perché si usano ancora punti non riassorbibili per la nesbit? (parlo per recurvatum congeniti)

Molti chirurghi usano suture riassorbibili per la nesbit anche su recurvatum congeniti in pazienti giovani con erezioni possenti.

Se questa seconda opzione è possibile perché c'è chi ancora utilizza suture non riassorbibili?

Disinformazione?
A puro scopo informativo ovviamente. Grazie mille...

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Ovviamente non vi sono regole fisse, ogni chirurgo si regola in base alle sue abitudini ed alla sua esperienza. Verosimilmente le suture riassorbibili moderne (poliglicolico in monoflamento, ecc.) sono più affidabili di un tempo, ciò non toglie che qualche Collega (magari di una certa età) preferisca affidarsi a suture non riassorbibili considerandole ancora più durature.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 426XXX

e non si corre il rischio che questi punti restino percepibili al tatto e fastidiosi per sempre? cioè...che fine fanno? non danno anche un danno estetico non potendo il pene ''gonfiarsi'' nei punti in cui ci sono?

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Non lo riterremmo un problema così saliente, posto ovviamente che l'intervento venga eseguito correttamente.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing