Utente 558XXX
Salve dottori, sono un ragazzo di 17 anni, da anni, una volta ogni tanto, mi viene un forte bruciore alla vescica e quando urino mi brucia tutto, anche all interno del pene, non posso fare neanche movimenti bruschi che sento dolore. Tutto questo dura sempre 1 giorno max 2. e poi ricompare all'improvviso. Ho notato anche che quando eiaculo, spesso e non sempre, ho notato alcune macchiette marroni e dense all'interno dello sperma, alcune volte anche verdi o gialle. Ho vergogna di parlarne con il mio medico e con i miei genitori, può essere una cosa grave? Io sono un ragazzo molto ansioso è subito penso al peggio (leggo molto su internet). Questo bruciore ricordo che ogni tanto l'ho avevo anche da piccolo però non ho mai preso la cosa sul serio. Aspetto vostre risposte e grazie mille. Ah se vi può interessare su questo caso sono in sovrappeso.

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Vi é certamente una irritazione cronica delle basse vie urinarie, più verosimilmente della prostata. La sua giovanissima età ed il fatto che il disturbo si presenti già da tempo fa pensare che vi sia una condizione predisponente, come una modesta malformazione congenita. Anche per evitare ulteriori peggioramenti futuri, é molto importante che la situazione venga seriamente affrontata e studiata nel modo più opportuno. Non vi é assolutamente nulla di cui doversi vergognare, pertanto deve far parte del suo problema i suoi familiari ed il suo medico curante. Da qui potrà partire un percorso di diagnosi e verosimile cura, che certamente dovrà coinvolgere un nostro Collega specialista in urologia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 558XXX

Ok grazie mille dottore,la settimana prossima ne parlerò con il mio medico.Quindi da come lei presume dtt.re posso stare tranquillo?Cioè non è nulla di pericoloso per il momento?Per caso può centrare che io da neonato,a 1 mese circa,ho avuto un brutta infezione alle vie urinarie?

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Una cosa veramente pericolosa avrebbe certamente altre manifestazioni, ciò non toglie che non si debba rimandare oltre la seria valutazione del caso.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 558XXX

Certamente,grazie mille dottore,le farò sapere cosa dice il mio medico.