Utente 570XXX
Salve dottore, sono un ragazzo di 18 anni e non faccio tanto sport.
Io ho avuto problemi di pubalgia 2 volte dopo partite di calcetto questa estate e la prima volta ho avuto anche fastidio inguinale e testicolare.
Volevo dirle che da 3 giorni ho fastidio sporadico nel testicolo destro solitamente quando sono disteso nella poltrona o a letto, che molte volte si irradia verso il pube, a volte verso il basso addome destro, l'inguine, verso l'altro testicolo e quando muovo il testicolo in certe parti riesco a istigare il dolore.
Questo fastidio mi è accaduto due-tre volte da questa estate ed è sempre durato pochi giorni e quando vestivo jeans o mutande strette il dolore era abbastanza continuo.
Io ho fatto l'auto palpazione in entrambi i testicolo e non ho rilevato noduli fortunatamente.
Volevo chiederle se questi sintomi sono collegati alla pubalgia oppure è presente un'altra patologia?
La ringrazio in anticipo della risposta

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

i suoi dubbi purtroppo possono essere risolti solo dopo una attenta a precisa valutazione clinica diretta.

Se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su queste problematiche di natura andro-urologica le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 570XXX

Grazie della risposta tempestiva dottore. Per lei oltre alla visita andro-urologica devo contattare anche un medico fisiatra o un fisioterapista oppure no?

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, se possibile, sentire più voci è sempre meglio.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 570XXX

Salve dottore, da ieri sera il dolore sopra citato si è completamente stabilizzato nella zona pubica in modo continuo e non più sporadico. Il dolore lo sento proprio nell'osso pubico sia quando lo tocco sia quando muovo la gamba destra. Inoltre il dolore molte volte si porta verso il basso addome a destra e adesso molto molto meno verso l'inguine o verso i testicoli. Considerando che negli ultimi 2 giorni ho fatto 25 km di cyclette e 5 km di corsa al freddo, può essere il ripresentarsi della pubalgia?

[#5]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Può essere...ma ora bene sentire in diretta il suo andrologo di riferimento.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com