Utente 584XXX
Da circa due settimane ho un prurito all'interno del pene.
Il prurito non cessa mai.
Talvolta questo prurito si trasforma in bruciore.
E in questi periodi in cui il bruciore si intensifica, il glande diventa arrossato e il prepuzio si gonfia.
Non ci sono secrezioni particolare e non emana odore forte.

Quando ho rapporti sessuali non riesco a controllare l'orgasmo perché il prurito è come.
se aumentasse la sensibilità del glande.
Quindi accuso anche eiaculazione precoce rispetto al normale.
Non ho sensazioni tipo di dover urinare spesso, né ho dolore durante la minzione.
Ho fatto degli accertamenti clinici come lo spermiogramma e analisi delle urine ma non risulta alcuna infezione.

[#1]  
Dr. Augusto Vercesi

24% attività
16% attualità
0% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Sembrerebbe dalla descrizione che lei abbia una infiammazione del prepuzio e del glande. Di solito le forme molto pruriginose sono legate a delle infezioni da funghi. Suggerirei, per ora, di lavare 2 o 3 volte al giorno la parte malata con una soluzione di bicarbonato di sodio (un cucchiaio in un bicchiere d'acqua) allo scopo di ridurre il prurito.
Comunque utile il parere di uno specialista per una eventuale terapia con farmaci specifici
Dott. Augusto Vercesi