Utente
Salve, sono un ragazzo di 17 anni quasi 18 e da qualche giorno ho un problema.
Da alcuni giorni ho male alla schiena sopra al rene intermittente, mal di testa un po' di vertigini e malessere generale.
Ho avuto anche mal di stomaco e diarrea ieri oggi solo mal di stomaco, ma sono andato in bagno 3 volte.
L'urina di solito non ci faccio caso oggi era di colore chiaro sempre però ho bevuto abbastanza e non sono abituato a bere tanto come oggi.
Caviglie o piedi come ho visto tra i sintomi di insufficienze renali non sono gonfi.
Soffro di attacchi di panico da circa 1 mese a causa di lutti e un mio genitore ha avuto una dissezione aortica poco fa ed è stato operato di urgenza (ho fatto anche una visita per vedere problemi di eridarietà con un ecocardiogramma ed era tutto a posto) l'ultima volta ho avuto un attacco di panico molto forte ed ero andato anche al pronto soccorso perché mi faceva male al petto ho fatto esami del sangue tutto regolare a parte i globuli bianchi che erano appena sopra il limite.
Da pochissimi giorni appunto mi trovo con questi sintomi dovrei fare un controllo se si trattasse di un'insufficienza renale?
Ultima cosa che forse non si era capita che Non ho difficoltà ad urinare.
Grazie anticipatamente della risposta

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Se ci possiamo permettere una certezza, ed in medicina è raro che avvenga, ebbene questa è che l'insufficienza renale evolva in modo perlopiù privo di disturbi. Pertanto le raccomanderemmo in primoluogo di star sereno e ricacciare questi pensieri. La sua instabilità emotiva certamente amplifica in questo momento qualsiasi sensazione sgradevole. Lei ci dice di essere stato valutato in pronto soccorso che non è molto, ci è impossibile pensare che nel frattempo sia evoluto qualcosa di serio. In ogni caso ne parli con il suo medico curante, spesso una attenta visita diretta è più indicativa di tanti accertamenti e molto probabilmente le farà mettere il cuore in pace.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per l'attenzione infatti gli ultimi esami sono stati fatti poco fa l'esame del sangue il 15 di gennaio e un ecocardiogramma il 22 di gennaio. La ringrazio ancora e buona giornata