Darolutamide

Trovati nr. 1 definizioni e significati

Dr. Roberto Iacovelli definizione in oncologia medica 90

E' una piccola molecola antagonista del recettore degli androgeni (AR) con attività antineoplastica. Legandosi all'AR nei tessuti bersaglio previene l'attivazione del recettore indotta dagli androgeni. Ciò impedisce il legame e la trascrizione dei geni sotto il controllo di AR e quindi impedisce la proliferazione di cellule tumorali controllate dagli androgeni come quelle del tumore prostatico. A differenza di altri anti-androgeni, la darolutamine passa meno la barriera emato-encefalica.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test

Contenuti correlati a "Darolutamide"