Questo studio era finalizzato ad analizzare l'effetto del consumo di sigarette e / o alcol sui parametri dello sperma.

 Metodi: In questo studio prospettico, 762 pazienti che hanno presentato domanda per un policlinico urologico ospedaliero tra gennaio 2015 e marzo 2015 a causa di infertilità, sono stati interrogati per l'uso di alcol e sigarette nell'anamnesi. I restanti 356 pazienti sono stati inclusi nel nostro studio. Quindi, è stata eseguita l'analisi del liquido seminale dei pazienti. I pazienti sono stati divisi in cinque gruppi in base al consumo di sigarette, in cinque gruppi secondo l'uso di alcol e in quattro gruppi in base all'uso di sigarette e / o alcol. Differenze significative sono state analizzate tra i gruppi in termini di volume del liquido seminale, concentrazione, motilità totale, motilità diretta e valori morfologici (normalità, anomalia della testa, anomalia del collo, anomalia della coda).

Risultati: Per quanto riguarda l'uso di sigarette, solo nel gruppo 4 (che utilizza più di 20 sigarette pacchetto-anni) il volume dello sperma era significativamente inferiore rispetto al gruppo di controllo (Mann-Whitney U, p = 0,009). Non c'era alcuna differenza significativa in nessuno degli altri parametri e gruppi rispetto al gruppo di controllo (Mann-Whitney U, p> 0,05)

 Conclusione: Secondo lo studio, l'uso di più di 20 sigarette riduce il volume del liquido seminale.

Sono ormai messaggi ben chiari, ma siccome vedo ancora qualche paziente subfertile che quando viene a visita mi appoggia sulla scrivania: chiavi macchina, occhiali, iphone, accendino e DUE PACCHETTI DI SIGARETTE, preferisco ribadirlo

 

Fonte:

https://doi.org/10.4081/aiua.2016.1.56

Logo medicitalia.it