perdita capelliSempre più attenzione al ruolo di nutraceutici e vitaminici in Tricologia.

In questa direzione studi e nuove acquisizioni sono stati presentate agli ultimi congressi in materia. 

In particolare sono stati approntati nuovi test rapidi per verificare le carenze di ferritina e vitamina D.

Il ruolo di quest'ultima è risultato importantissimo nel promuovere l'anagen del capello, quindi nel potenziamento del ciclo pilare.

Non è per nulla infrequente riscontrare carenze, specialmente nei dosaggi di vitamina D, anche marcati.

E purtroppo , nonostante il riscontro dei quadri patologici più gravi, quali rachitismo ed altro, siano parzialmente dimenticati, capita di verificare ancora qualche problema, e per quel che ci riguarda, specificatamente nella caduta di capelli.

Lontani i tempi in cui nostri nonni combattevano a colpi di "olio di fegato di merluzzo ",tanto ricco di vitamina D quanto orribile al gusto, attualmente abbiamo preparazioni efficaci e gradevoli. 

Non stupiamoci quindi quando il dermatologo esperto di Tricologia chiederà esami ematochimici ripetuti; molto presto potranno essere fatti direttamente a domicilio, con una semplice puntura del dito, analogamente a quanto si fa per misurare la glicemia!