Si è parlato molto di implantologia guidata, ma la stessa metodica può essere applicata anche in endodonzia ed è lecito ipotizzare a breve anche una "Endodonzia Computer Guidata".

Tra i primi ad interessarsi a questa metodologia applicata all'endodonzia, è stato

lo svizzero Zehnder, che in uno studio sperimentale, conclude affermando che tale innovativa metodica può garantire all'endodontista la realizzazione di una ottimale cavità di accesso, con conseguente individuazione e alesatura del canale radicolare.

Infatti il primo passaggio importante in endodonzia è la preparazione della cavita' di accesso, che deve possedere i seguenti requisiti :

  1. forma adeguata;
  2. buona visibilità;
  3. facile individuazione canali radicolari;
  4. facilità di accesso agli strumenti canalari;
  5. evitare interferenze coronali;
  6. essere il piu' conservativa possibile, per evitare fratture coronali.

Tale step richiede perizia e notevole attenzione da parte dell'operatore, infatti una cavità d'accesso adeguatamente preparata ottimizza i passaggi successivi.

La metodica  prevede di eseguire delle scansioni CBCT intra-orali degli elementi da trattare, le quali vengono successivamente elaborate mediante un software dedicato.

Indi si procede alla realizzazione in laboratorio delle " dime endodontiche", similmente alle dime eseguite in implantologia.

In tal modo le cavità di accesso di ogni elemento dentale vengono pianificate correttamente, similmente all' implantologia guidata.

La dima permetterebbe, secondo gli autori, una giusta inclinazione del manipolo e dei files rotanti ed una accurata preparazione della cavità di accesso fino al terzo apicale della radice.

Parimenti  questa tecnica permetterebbe di trattare denti con calcificazioni del canale pulpare e radici sottili.

L' Endodonzia Guidata, se da un lato è ancora oggetto di studio e sperimentazione e ha lo svantaggio di una procedura di realizzazione complessa , dall'altro potra' essere di valido aiuto all'endodontista, specie in presenza di canali difficilmente accessibili.

 

Riferimenti Bibliografici :

Guided endodontics: accuracy of a novel method for guided access cavity preparation and root canal location.

Zehnder MS, Connert T, Weiger R, Krastl G, Kühl S.

Int Endod J. 2016 Oct;49(10):966-72. doi: 10.1111/iej.12544. Epub 2015 Oct 3.

 

Guided Endodontics: a novel treatment approach for teeth with pulp canal calcification and apical pathology.

Krastl G, Zehnder MS, Connert T, Weiger R, Kühl S.

Dent Traumatol. 2016 Jun;32(3):240-246. doi: 10.1111/edt.12235. Epub 2015 Oct 8.

 

Microguided Endodontics: Accuracy of a Miniaturized Technique for Apically Extended Access Cavity Preparation in Anterior Teeth.

Connert T, Zehnder MS, Weiger R, Kühl S, Krastl G.

J Endod. 2017 May;43(5):787-790. doi: 10.1016/j.joen.2016.12.016. Epub 2017 Mar