I movimenti della spalla, sono fra quelli più frequenti nella vita di un uomo e, pertanto, sulla scorta di tale notevole utilizzo, è molto più facile, rispetto ad altre articolazioni,  che possono sopraggiungere una serie di eventi che determinano dolore alla spalla.

In questo articolo cercherò di chiarire alcune delle cause più comuni di dolore.  L’elenco non è redatto in ordine di percentuale di frequenza ma soltanto come elenco semplice di tutte quelle che possono essere le più frequenti  patologie che provocano dolore alla spalla.

CAUSE DI DOLORE ALLA SPALLA PIU’ COMUNI:

  1. Tendinite del CLB (Capo Lungo Bicipite): è un’infiammazione del tendine del capo lungo del bicipite brachiale. Questo tendine più facilmente va incontro ad infiammazione rispetto al suo concorrente Capo Breve Bicipite (CBB). Il dolore è presente soprattutto in una zona limitata della parte anteriore della spalla.

  2. Rottura del tendine CLB: è un evento grave che colpisce persone di qualunque età. Più facile che sia traumatico nei giovani e degenerativo nelle persone anziane.  La rottura del tendine procura dolore nel giovane ma nella persona anziana può addirittura essere la soluzione spontanea di una sintomatologia dolorosa della spalla anteriore.

  3. Tendinite cuffia: è una infiammazione dei tendini della “cuffia dei rotatori di spalla” (sovraspinoso, sottospinoso, sottoscapolare, piccolo rotondo). Non sempre sono coinvolti tutti i tendini della cuffia ma a volte uno o due. Procura un dolore alla spalla che ha sede diversa a seconda del tendine infiammato. I sintomi possono essere: rossore, rigidità articolare,  perdita della funzione articolare.

  4. Cuffia dei rotatori : è costituita da quattro muscoli (sovraspinoso, sottospinoso, sottoscapolare, piccolo rotondo), che aiutano a muovere e stabilizzare l'articolazione della spalla.  Deterioramenti a uno di questi quattro muscoli o i loro tendini, possono verificarsi a causa di lesioni acute post traumatiche, l'abuso continuo ed eccessivo oppure il progressivo invecchiamento. Anche in questo caso il dolore dipende dal muscolo coinvolto.

  5. Spalla congelata: è una condizione patologica che causa un grave limitazione del movimento della  spalla.  L’etiologia della spalla congelata non è ben conosciuta. Spesso si verifica senza nessuna causa apparente. Il dolore che viene accusato è diffuso a tutta la spalla ma in particolar modo appena si accenna ad un lieve movimento.

  6. Tendinite calcifica: è una condizione patologica che causa la formazione di piccoli depositi di calcio , di solito delle dimensione di circa 1-2 centimetri, all'interno dei tendini della cuffia dei rotatori. Il dolore varia a seconda del tendine colpito.

  7. Instabilità spalla/Lussazione: si verifica quando le strutture che circondano l’articolazione scapolo/omerale, deputate a stabilizzarla, non agiscono più per mantenere la spalla nella sua normale posizione. Le cause possono essere: 1.traumatiche 2. atraumatiche 3. acquisite. Nei casi acuti è un evento molto drammatico che necessita dell’immediato soccorso in ospedale. Nei casi di sublussazione, invece,  il dolore alla spalla varia a seconda del tipo di sublussazione.

  8. Lacerazione del labbro glenoideo: l'articolazione della spalla è come una  palla che gira  in una coppa. Tuttavia, la tenuta dell'articolazione della spalla è estremamente superficiale, e quindi intrinsecamente instabile. Per sopperire a questa bassa tenuta, l'articolazione della spalla è provvista di una sorta di guarnizione chiamata “labbro” che aumenta la stabilità.  Questa “guarnizione”, permette una vasta gamma di movimenti alla spalla  (in realtà, la gamma dei movimenti della spalla può fare supera di gran lunga qualsiasi altra articolazione nel corpo). Questo tipo di dolore è molto variabile.

  9. SLAP lesion: è una lesione del bordo superiore del “labbro” glenoideo con disinserzione del tendine del CLB.  Questa è una patologia subdola poiché, nelle fasi iniziali, può anche non provocare dolore ma nel tempo si manifesta oltre che con il dolore anche con una limitazione dell’articolarità e un certo grado di instabilità.

  10. Artrosi: è il tipo più comune di dolore alla spalla negli over 50. Viene chiamata anche malattia degenerativa delle articolazioni. L’ artrosi è caratterizzata da una progressiva erosione della cartilagine dell' articolazione della spalla. Concorre, oppure  essere l' unica causa  in quella che viene definita “Spalla Dolorosa Senile”.

Immagini anatomiche della spalla:

Nel caso l’utente avesse necessità di qualche approfondimento da chiedere, può farlo chiedendo un consulto nell'area di ortopedia.