Utente 243XXX
Buongiorno da un po' di tempo sto assumendo un prodotto a base di arginina e ornitina che mi e' stato consigliato per problemi di disfunzione erettile,come effetto collaterale ho avvertito una maggior agitazione anche notturna e nessun beneficio a livello di erezione,vorrei sapere se l'arginina puo' essere la causa di questo disturbo di agitazione;in piu' vorrei sapere visto che ho bassi livelli di testosterone se l'assunzione cronica da circa una decina d'anni di benzodiazepine puo' essere la causa di questo calo di testosterone

Valuta ospedale

[#1] dopo  
22440

Cancellato nel 2008
Per la disfunzione erettile ci sono prodotti efficaci, testati di cui conosciamo vantaggi e svantaggi, non vedo perchè debba utilizzare aminoacidi che dovrebbero in teoria funzionare da mediatori e/o stimolatori di tappe metaboliche successive (ormone crescita). Tutti gli effetti attribuiti, dall'industria degli integratori alimentari, non hanno ricevuto conferme scientifiche SERIE.... Non legga la pubblicità ma, se vuole ricevere un'informazione attendibile, consulti un testo di biochimica e di fisiologia!! Per la disfunzione erettile provi ad usare una delle tre principali molecole in commercio (viagra o cialis o levitra). Il testosterone ridotto? Mi mandi gli esiti vediamo se dare valore al risultato e mandi anche gli altri dosaggi ormonali che sicuramente ha effettuato. Mi creda lasci perdere tutto. Utilizzi solo prodotti "verificati".
[#2] dopo  
24318

dal 2008
Le mando gli esiti dei dosaggi ormonali:cortisolemia 235ng/ml; lh 5.3 mulh/ml;fsh 5.4 mufsh/ml;17 beta estradiolo 20 pg/ml prolattina 4ng/ml;testosterone libero 13,4 pg/ml.Questi esiti risalgono a 4 mesi fa e da un altro esame fatto un anno prima e' emerso un risultato analogo.La'arginina mi crea delle erezioni sporadiche e mal controllabili nelle situazioni e quindi succede che il rapporto puo' venire interrotto bruscamente con improvvisa perdita di erezione.Una cosa strana e' che la mia libido risponde molto al prozac che invece dovrebbe fare l'effetto contrario.L'andrologo mi ha prescritto testosterone gel che comunque non ha sortito grandi risultati a parte piu' erezioni notturne e al risveglio,il prodotto l'ho sospeso per aumento di peso
[#3] dopo  
22440

Cancellato nel 2008
Per il mio laboratorio di riferimento 13.4 è un valore normale del testosterone. Comunque non cambia il fatto che l'uso di ormoni anche per via transdermica possa inibire la produzione dell'ormone con un meccanismo feed-back. Quindi dovrebbe aspettare qualche mese, dopo la sospensione di qualsiasi ormone, per ripetere il dosaggio, ma non lo farei in quanto mi ha detto che è aumentato di peso. L'eccesso ponderale può condizionare un calo del testosterone.
In conclusione assumere ormoni in assenza di sicura ipofunzione non è del tutto corretto e talvolta controproducente, il testosterone può essere ridotto da tante "situazioni" tra cui l'obesità e l'ipotiroidismo (faccia un dosaggio del TSH-FT3-FT4) ed ancora tante altre.
Non prenda nulla per 6 mesi e dimagrisca con dieta ed attività fisica aerobica.
Per la disfunzione erettile assuma Levitra 10 mg iniziando con 1/2 cp 20-40 minuti prima del rapporto; da aumentare ad 1 cp se necessario: abbandoni il resto. Infine i distrubi erettili sono prevalentemente "esistenziali", ne ha la conferma dal buon risultato dell'antidepressivo!Non ci pensi per un pò e si faccia aiutare solo dai farmaci specifici. Auguri