Utente 127XXX
Buongiorno,
non so se ho indirizzato il quesito verso la giusta specialità, anche considerato che come si dice la lingua è una zona di “confine”.
I miei sintomi:
più volte all’anno si crea sul lato destro della lingua (in fondo) una specie di afta, il dolore con il passare delle ore aumenta e mi si gonfia la lingua con difficoltà nel parlare e mangiare ecc. naturalmente anche il deglutire mi provoca dolore.
Dopo una settimana solitamente tutto torna alla normalità.
Questo fenomeno mi capita da circa 4 anni (io ho 30 anni), ultimamente è più frequente. Non riesco ad associarlo a cose eventualmente mangiate, certo è che mi capita più spesso quando sono stanca.
Per me è un problema e la cosa sinceramente un po’ mi spaventa.

Il medico di base.
La prima volta che mi è comparso il fenomeno e mi ha visto mi ha prescritto del deltaflurocortene (mezza pasticca al giorno) e un antibiotico
Poi mi ha consigliato di assumere vitamine.

In sede di check up annuale ho sottoposto il mio problema ad un
medico internista (la patologia non era in atto), che mi ha consigliato di assumere fra una manifestazione e l’altra, quando inizio a sentire il fastidio la vitamina E pura Vea Oris e quando la patologia era in atto utilizzare il Corti-Fluoral.
Noto un leggero miglioramento quando prendo la vitamina E, mentre non sento giovamento all’utilizzo del corti fluoral.

L’otorino laringoiatra che mi ha visitato sempre in sede di check up annuale, al quale ho solo raccontato i miei sintomi, perché in quel momento stavo bene, non ha saputo
aiutarmi.

Cosa potrebbe essere e quali esami è il caso che faccia
Preciso che non fumo, non bevo e non problemi ai denti (mai avuto carie ecc)

Vi rigranzio
[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
intanto sarà importante che chi la veda ( stomatologo o chirrgo orale o otorino chi è comunque di sua fiducia la veda in momento di fase attiva della elsione che da come descritta è difficile icuramente per ni diagnosticare ( lesione recidivante annuale ) certo le afte possono recidivare ma raro che sia una e sempre nello stesso punto meglio sicuramente un controllo quqndo presente
cordiali saluti