Utente 839XXX
Gentili dottori, sono una ragazza di 26 anni. Quattro anni fa, improvvisamente, il mio viso si riempie d'acne (comedoni,piccole papule, cisti ecc.) e il mio medico curante, dopo una ecografia pelvica scopre anche un ovaio microcistico (O MEGLIO MICROFOLLICOLARE) di cui tuttavia soffrivo anche nell'adolescenza ma senza "sintomi". Inizio dunque una cura con il Diane che mi risolve perfettamente il problema nell'arco di qualche mese ridonandomi la mia pelle di sempre. Ad ogni sospensione estiva corrispondeva però una ricaduta, seguita dalla ripresa del trattamento. Dopo 3 anni con il diane, decido di recarmi da un altro dermatologo che ritiene inopportuno assumere il diane a vita, quindi valuta la mia acne definendola curabile anche solo con l'isotretinoina topica allo 0,05% da applicare tutte le sere. La mia pelle sino a qualche giorno fa era perfetta , grazie a questa crema!anche migliore di quando assumevo la pillola!! Il problema è che nelle ultime due settimane (dal momento che non assumo la pillola ormai da 2 mesi), sto notando un certo peggioramento..Ho delle papule, nuovi comedoni..ecc..Ora vi chiedo questo: è POSSIBILE CHE QUESTA CREMA non stia facendo più effetto su di me? non ho un'acne grave!! è possibile che il diane sia la sola via d'uscita? Se questo retinoide topico non fa effetto su un'acne lieve/moderata come la mia..., mi chiedo su chi lo faccia, allora! Sono davvero proccupata, tra qualche giorno tornerò dal dermatologo, ma ora ho il timore di rivivere lo stesso travaglio di anni fa...Vorrei sentire anche il vostro parere..su questa isotretinoina topica..Grazie mille in anticipo e un cordiale saluto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

personalmente non sono un fautore del prodotto topico che mi prospetta, ma ogni dermatologo agisce secondo propria scienza e coscienza in base al quadro clinico ed al paziente.


Per il resto sappia che qualsiasi acne può essere trattata e con successo: ad oggi oltre a farmaci innovativi sono disponibili terapia strumentali (come la luce pulsata dermatologica con manipolo selettivo per acne) per trattare in associazione questa patoogia.

Il tutto deve passare da un corretto algoritmo diagnostico terapeutico : ad ogni acne la sua terapia.

cari saluti