Utente 944XXX
Salve,
ho 30 anni e circa sei mesi fa, a causa di un dolore al petto, ho eseguito un'ecocardiogramma con il seguente referto:
"Ventricolo sinistro con normali dimensioni endocavitare, spessori parietali ed efficienza contrattile globale conservata. Radice aortica di normali dimensioni. Aorta ascendente (36 mm). Valvola aortica verosimilmente tricuspide con lembi valvolari ispessiti, specie nei punti di coaptazione condizionante INSUFFICIENZA DI GRADO LIEVE. Atrio sinistro nei limti. Sezioni destre nella norma. Assenza di versamento pericardico in atto".
Il cardiologo mi ha rassicurato sul significato di INSUFFICIENZA AORTICA DI GRADO LIEVE, consigliandomi un ecocardiogramma ogni anno e di non eccedere negli sport che richiedono particolari sforzi fisici. Ho anche eseguito la prova da sforzo che è risultato nella norma.
Da circa sei mesi, tuttavia, soffro di una disfunzione erettile che, dopo le dovute indagini, l'andrologo ha deciso di curare con il CIALIS o VIAGRA. Non gli ho parlato tuttavia della mia insufficienza aortica.
La mia domanda è: l'uso del cialis o del viagra è sconsigliato o è compatibile con la mia insufficienza aortica di grado lieve? L'insufficienza può essere la causa della disfuzione erettile? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Se l'insufficienza aortica è confermata lieve e la efficienza contrattile del ventricolo sinistro è normale (come lei segnala) e non fa uso di farmaci quali i nitrati allora non ci sono controindicazioni.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  


dal 2009
Egregio dottore,
per rispondere alla sua domanda, aggiungo che ho eseguito un secondo ecocardiogramma. Questo il referto:
"Valvola aortica tricuspide con ipoplasia delle cuspidi coronoariche destra e sinistra con accenno a rafe e maggiormente sviluppata la cuspide non coronarica, determinante insufficienza di grado lieve. Ectasia dell'aorta ascendente 39 mm. Ventricolo sinistro normale per diametri cavitari, spessore parietale e cinesi segmentaria, funzione contrattile globale conservata (fe 60%). Cavità destre di normali dimensioni e normocinetiche, Valvola tricuspide e semilunari polmonari senza alterazione morfologiche di rilievo. Al doppler minimo rigurgito tricuspidalico. Rapporto E/A invertito. Non segni ecocardiografici di versamento pericardico in atto".
L'UNICO MEDICINALE CHE ASSUMO E' L'ANTRA (OMEOPRAZOLO) per la cura dell'esofagite.
Mi conferma la sua risposta alla luce di quanto le scrivo?
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sì.
A disposizione per ulteriori consulti.