Utente 128XXX
Gentile team di medicitalia,
sono una donna di 48 anni, non fumatrice, alta cm 165 e con un peso di 69 kg e, ahimè, non sono mai stata una sportiva. Ad un esame di ecocardiografia di routine (non ho mai avuto alcuna sintomatologia) mi è stata diagnosticata una ectasia dell'aorta ascendente (cm 3.8)e mi è stato consigliato un holter pressorio piuttosto urgente nonostante la mia pressione diurna sia sempre buona (75/125). La cosa che mi lascia perplessa è la raccomandazione del professore che ha eseguito l'esame di non fare nè sforzi nè attività fisica anche leggera finchè non avrò fatto l'holter pressorio. E' una situazione così a rischio?

ringrazio chi mi saprà dare spiegazioni

Carla

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile sig.ra Carla, in realtà la sola ectasia dell'aorta ascendente, non è tale da dover giustificare, in assenza di altri parametri clinici (quali ipertensione, sospetta cardiopatia ischemica ad es.), una totale astensione da una qualsiasi attività fisica. Evidentemente le è stata data solo una indicazione di massima, per premura, più che per un reale (grave) rischio di salute.
Cordialmente,