Utente 129XXX
Salve,

Sono stato operato venerdì 11 settembre al setto nasale e turbinati.
L'operazione sembra andata a buon fine tranne qualche problemino
allergico relativo alla somministrazione di vari antibiotici.
A Due giorni dall'intervento il giorno 13 dopo circa 2 ore dall'assunzione dell'antibiotico klacid, ho avuto come un fastidio/dolore di stomaco
poi trasformatosi in un oppressione al petto con conseguente battito forte(non accellerato ma forte).
Quando faccio le scale il cuore batte ancora più forte, prima mai successo essendo anche longilineo e sportivo.

Dal giorno 13 a tutt'oggi il battito forte è rimasto 24 ore su 24 e il senso di oppressione va e viene.
Sono stato per una notte al pronto soccorso monitorato ogni sei ore con l'elettrocardiogramma che è risultato negativo come le analisi del sangue anche per il cuore.

Avevo anche problemi di pressione ma sembra con la rimozionedei tamponi nasali la cosa si è normalizzata.

Che cosa può essere?
Reazione allergica? però sono passati giorni ormai.
Anestesia? però solo dal secondo giorno mi sono venute.
Lo stress è vero non è un passeggiata l'operazione ma io voglio solo pensare a divertrmi di nuovo no a farmi paure che peggiorerebbero la situazione.

Grazie in anticipo per le risposte. Daniele

P.S.In questi giorni ho anche qualche problemino intenstinale.
Non faccio uso di caffè, stupefacenti e sono bevitore solo occasionalmente.
Mai avuto problemi di nessun genere.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la sintomatologia da lei riferita sembra più di natura ansiosa che non organica. Effettui per sicurezza un Holter cardiaco e un prelievo di sangue venoso per valutazione della funzionalità tiroidea. Ovviamente, ne parli dapprima con il suo curante.
Saluti