Analisi del sangue e delle urine: valori alterati

Salve,
da dieci giorni ormai ho sempre una temperatura che va da 37° a 37.5° (la mia temperatura normale è intorno ai 36.3)con conseguente mal di testa e debolezza fisica(nessun altro dolore in particolare).Ho cominciato a monitorarla in seguito a un problema avuto: dieci giorni fa mi sono svegliata verso le 6.30 perchè non respiravo bene, mi sono diretta in bagno e ho cominciato a sentirmi debole e a respirare a fatica,aumento del battito cardiaco e sudore freddo, mi sono immediatamente seduta e sono riuscita ad alzarmi solo una mezz'oretta dopo completamente zuppa di sudore.Dopo 3 giorni che continuavo ad avere la febbre sono andata dal medico di famiglia e ho chiesto analisi più accurate.Mi ha segnato emocromo,ferro(sangue),glucosio(sangue),urea (sangue) azotemia,esame urine,transaminasi(ALT)(GPT)sangue,VES,prelievo di sangue venoso. Contemporaneamente mi ha comuqnue diagnosticato una possibile infezione e mi ha prescritto un antibiotico che non avrebbe influito con il risultato delle analisi tale MACLADIN RM 500mg da prendere 1 volta al giorno per 6 giorni. Sono andata a fare le analisi sabato 3 c.m. e oggi,lunedì 5, ho avuto i risultati:
EMOCROMO
GLOBULI BIANCHI 11,57 10^3/ul *4.00-10.80
Neutrofili 69,00 % 43-65
Linfociti 22,40 % 20.50-45.50
Monociti 4,70 % 1.0-7.0
Eosinofili 2,10 % 0,00-7,50
Basofili 0,30 % 0,2-1.00
LUC 1,5 % 0-4,0
GLOBULI ROSSI 4,50 10^6/ul 4.20-5.40
Emoglobina 14,00 g/dl 12.0-16.0
Ematocrito 42,10 % 37.0-47.0
MCV 93,50 fL 81.0-99.0
M.C.H 31,00 pg 27.0-31.0
M.C.H.C 33.20 L g/dl 32.0-36.0
R.D.W 11,40 % *11,50-15.50
PIASTRINE(plt) 438,00 10^3/ul *130.0-400.0
Volum PLT(MPV) 8,20 fL 7.40 - 10.40
Distrib.PLT(PDW) 42,00 (ratio) 0.00-99.90
V.E.S. 13,0 mm/ora F:1-25

GLICEMIA 95 mg/dl a digiuno da 12h :75-115
AZOTEMIA 23 mg/dl 10-50
SIDEREMIA 162 mcg/dl *37-145
G.P.T 14 U/l 5-35

ESAME URINE
ESAME CHIMICO FISICO
Colore Giallo
Aspetto Limpido
pH 6,0 5,5-6,5
Glucosio 0 mg/dL ASSENTE
Proteine 5 mg/dL 0-20
Emoglobina 0.06 mg/dL ASSENTE
Corpi chetonici 0 mg/dL ASSENTI
Blilirubina 0 mg/dL ASSENTE
Urobilinogeno 0.2 mg/dL 0-1,0
Nitriti - ASSENTI
Peso Specifico 1.019 1005-1030
ESAME SEDIMENTO
Eritrociti 38 n|/uL 0-15
Leucociti 10 n|/uL 0-18
Cellule Epiteliali 8 n|/uL 0-20
Batteri 3.060 n|/uL 0-8000

Il mio medico di famiglia,leggendo le analisi mi ha detto che potrebbe esserci un'infezione alle vie respiratorie. Mi ha consigliato di finire la cura con l'antibiotico(finisco domani)e in caso avessi ancora la temperatura oltre i 37, di tornare da lui per ulteriori accertamenti.A parte una leggera congestione nasale non ho problemi alle vie respiratorie. Anche ora dopo 4 giorni di antibiotico la febbre persiste,l'unico momento in cui la temperatura è inferiore ai 37° è al mattino appena sveglia.Sarei davvero grata se potreste scrivere qual è il vostro parere a riguardo. Spero di essere stata esauriente. Grazie anticipatamente.
[#1]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Una diagnosi come quella fatta dal suo Medico (infezione alle vie respiratorie) e' altamente probabile nei casi descritti come il suo. Non posso dirlo con certezza, perche' non l'ho visitata personalmente, ma appunto direi che la probabilita' che sia davvero cosi' e' piuttosto elevata. Inoltre la cura e' quella corretta. Adesso cio' che puo' fare e' soltanto tornare dal suo Medico per riferigli i sintomi residui (se ve ne sono) e sentire se a suo parere e' consigliabile assumere ancora dei farmaci oppure no.
Cordiali saluti

dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve,
innanzitutto la ringrazio per la risposta immediata.
Oggi sono tornata dal medico visto che ho sempre i soliti decimi di febbre. Mi ha visitato la gola ed ha trovato come una bollicina dello stesso colore del palato appena sopra l'ugola e ha dato un nuovo antibiotico per 5 giorni, il Prixar. Ha anche detto che se non migliora in seguito faremo un tampone per la gola.In effetti appena sveglia ho quasi sempre il mal di gola e il naso un po' ostruito e proprio per questo problema un annetto fa andai dall'otorino che mi disse che avevo i turbinati ingrossati e la gola irritata e che il mal di gola poteva anche dipendere dal fatto di respirare con la bocca aperta mentre dormivo a causa del naso tappato. Mi diede da fare l'aerosol e mi disse che se non migliorava bisognava operare. Dato che con l'aerosol andava meglio, non tornai più dall'otorino. Tutto questo conferma ancora l'ipotesi che ci sia un'infezione alle vie respiratorie?? Questo problema come ho gia detto ce l'ho ormai da un anno.. è possibile che solo ora accuso la febbre? Ah, il medico oggi mi ha anche chiesto se ho notato una sudorazione diversa, in effetti ultimamente soffro molto il caldo e nel giro di pochi minuti ho i brividi di freddo. Può dipendere esclusivamente dalla febbre? Grazie.
[#3]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Resto convinto che si possa trattare del quadro tipico di un'infezione cronica alle vie aeree. Vediamo se l'antibiotico che le hanno prescritto (che e' a base di Levofloxacina) dara' i suoi frutti: io sono fiducioso, perche' si tratta di una molecola moderna che sull'apparato respiratorio si e' dimostrata molto attiva. Altrimenti il tampone faringeo puo' essere una buona idea, ma ritengo debbano passare alcuni giorni dalla fine della terapia antibiotica prima di poter effettuare questo esame, altrimenti avra' dei falsi risultati...
Cordiali saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa