Utente 129XXX
Gent.mi dottori
sono un uomo di 47 anni, e da un periodo a questa parte, circa un mese, ho riscontrato dei problemi al pene.
mi faceva prurito ed era un pò lacerato sulla pelle che racchiude il glande la mia compagna è andata in farmacia e mi ha procurato una crema per alleviare il prurito.
l'altro giorno mentre mi mettevo la crema ho riscontrato che mi fa male a tirare giù la pelle che è tutta arrossata e piena di taglietti e il glande ha come delle piccole ulcere come tanti puntini rossi e non riesco più ad avere la stessa erezione di prima..
cosa possa fare? a chi posso rivolgermi? a che cosa è dovuto?
La mia compagna dice che può essere una fimosi è possibile? mi spiegate che cos'è?
grazie.
Distinti Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,probabilmente si tratta di fimosi reattiva ad uno stato flogistico la cui natura va chiarita con una visita specialistica e non con una terapia per interposta persona...senza una diagnosi!Le chiedo solo se in famiglia qualcuno soffra di diabete.La fimosi é il restingimento del prepuzio,la pelle che ricopre il glande.
Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
grazie
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi sembra corretto in associazione ed in complementarietà delle parole del Collega Izzo, suggerirle di prendere in considerazione, vista l'entità e la cronologia del problema da lei riferito e delle diverse e dissimili diagnosi possibili (dal lichen sclerosus, ad una balanite di zoon, ad un pemfigoide cicatriziale a molto altro ancora) una visita specialistica DermoVenereologica;

la diagnosi è la cosa da raggiungere e questa non può essere ritardata da applicazioni di terapie fai-da-te, che certo non risolveranno il suo caso.

carissimi saluti
[#4] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille per il suo consulto