Utente 114XXX
salve dottori , dopo ripetuti attacchidi emicranie e mal di denti mi sono rivolto al mio dentista che dopo avermi fatto fare na pulizia ,che non facev da anni,mi ha richiesto delle radiografie.i referto e' :granuloma apicale delle radici e ella 44.periodontite del 16 in esiti di pregresso trattamento coronale e canalare con riserva per dubbia presnza di materiale cementizi proiettantesi nella presunta sede della base del seno mascellare di destra.note di paradontopatia.considerando che sono un maschio di 38 anni e' curabile? grave? COSTOSO? E QUANTO ...GRAZIE IN ANTICIPO PER LA VOSTRA CORTESE RISPOSTA.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
non è grave inteso come patologie, ma può esserlo per la salute dei denti se la malattia parodontale è estesa e ha compromesso il tessuto osseo di sostegno dei denti
la lesione granulomatosa va trattata se possibile mediante una ridevitalizzazione dell'elemento già devitalizzato
una valutazione attenta da un parodontologo con sondaggio e rx endoorale è sicuramente consigliabile e da un endodonzista invece per il granuloma.
i costi saranno in funzione dei trattamenti necessari
cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Assolutamente no, si tratta soltando di fare una accurata diagnosi con piano di trattamento (diagnosi alla poltrona!). Il resto dovrebbe essere nrmale amministrazione.
Saluti