Utente 279XXX
Salve, sono una donna di 40 anni, e dal mese di Novembre ho un gonfiore alla ghiandola salivare, sotto la mandibola destra.
I primi tempi il gonfiore si è presentato durante la notte soprattutto se dormivo girata sul lato destro, ma appena alzata dopo circa 10 minuti, il gonfiore scompariva del tutto.
Dopo circa un mese il gonfiore si è presentato anche durante la masticazione, si è pensato ad un calcolo, ma dalla risonanza magnetica (dal momento che non è stato possibile effettuare la scialografia a causa del persistentegonfiore)non si è evidenziato nulla.
Ho fatto una cura di antibiotici (clavulin) ed antinfiammatori e Bentelan, il gonfiore si attenuava e poi dopo due giorni dalla fine della cura si ripeteva.
In tutto questo non è presente dolore, e la ghiandola è morbida al tatto.
Escludendo il calcolo alle vie salivari quale potrebbe essere il problema?
Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
ATRIPALDA (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

sarebbe opportuna anche una valutazione odontoiatrica in modo da capire se dipende da un problema dentario.


Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
[#2] dopo  
Dr. Bruno Marcelli
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
Gentile paziente, escludendo un fattore odontoiatrico, l'unica possibilità è una scialoadenite, cioè una infiammazione (acuta o cronica), della ghiandola salivare. Un consiglio, esegua una semplice ecografia, potrà derimere qualche dubbio in più. Cordialmente, Dott. Bruno Marcelli