Utente 480XXX
Salve, sono un uomo di 40 anni e da circa 6 anni soffro di emorroidi, negli ultimi 3 mesi ogni volta che defecavo erano fiumi di sangue e dolori, dato che il mio tipo di lavoro consiste 8 ore seduto,mi sono deciso di operare una settimana fa (15/10/09) d'urgenza di emorroidectomia per prolasso emorroidale secondo l'intervento tradizionale di Milligan-Morgan.La mia domanda è: dall'intervento a oggi,è possibile che il dolore è ancora tanto?, sono notti che non dormo andando avanti con antidolorifici assorbenti ecc. Ogni volta che defeco è una tragedia! perdo ancora sangue è normale? la cura che ho avuto è: XYLOCAINA 5% UNGUENTO, SCIROPPO DUPHALAC LATTULOSIO, LAVAGGI CON BUSTINE EUCORINA. ma la cosa strana che non mi hanno dato una cura antibiotica, pertanto il mio medico di famiglia mi ha consigliato di fare. Ieri ho fatto il controllo e mi hanno detto che la guarigione è ancora presto,e mi ha prescritto i Daflon Mah?
Vi ringrazio anticipatamente per le Vs risposte e un cordiale saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L' interventro eseguito in urgenza in genere presenta un postoperatorio piu' sintomatico, ed è quindi meglio evitarlo se possibile. Detto questo, il tipo di intervento eseguito prevede un postoperatorio di circa un mese durante il quale possono essere presenti dolore e secrezioni, in genere in maniera progressivamente decrescente.Un' adeguata terapia antalgica permette di affrontare adeguatamente il problema. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 480XXX

Iscritto dal 2007
Egregio Dott. Favara la ringrazio per la sua cortese attenzione
Distinti Saluti