Utente 134XXX
BUONASERA, CIRCA UN MESE FA' HO NOTATO IN MIO FIGLIO DI 14 ANNI LO ZIGOMO DX PIU' SPORGENTE DELL' ALTRO . IL MEDITO GLI HA FATTO FARE UNA TAC E IL REFERTO E' STATO:
" A partenza dall' osso zigomatico dx e' presente una formazione iperdensa (450 U.H.) di aspetto solido-disomogeneo, a limiti netti che si estende dall' arcata dentale inferiore fino al seno mascellare, che appare improntato , e base dell' orbita, per un' estensione di mm 49x40x25. La porzione di osso zigomatico a contatto con la formazione descritta appare a limiti irregolari e in parte assottigliato. Setto nasale deviato verso sin.
Tali reperti sono compatibili con displasia fibrosa. "
ORA IL MEDICO DI BASE MI HA CONSIGLIATO DI FARLO VISITARE DA UNO SPECIALISTA IN CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE , PERCHE' SECONDO LUI OCCORRE INTERVENIRE CHIRURGICAMENTE PER RIMUOVERE QUESTO TESSUTO. Secondo voi e' corretto ? cosa si puo' fare per essere sicuri della natura del tessuto senza operare e nel caso di asportazione si puo' riformare la displasia fibrosa.
Un'ultima domanda se fosse accertata la diagnosi di DISPLASIA FIBROSA DELLO ZIGOMO, possiamo pensare che sia localizzata solo in quel punto o sara' necessario indagare in tutto l' apparato osseo altre anomalie.
Grazie
distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
Le consiglio di ascoltare il Suo Medico di Medicina Generale (di base).
La Displasia Fibrosa, qualora confermata da un prelievo bioptico e dal relativo esame istologico, può essere monostotica (unica localizzazione) o poliostotica (più localizzazioni).
E' una lesione benigna, ma eventuali indicazioni chirurgiche verranno poste dallo specialista che consulterà.
Cordiali saluti