Utente 121XXX
Salve sono un ragazzo di 23 anni e nel marzo scorso ho subito un intervento di circoncisione.Premesso che i merletti della cicatrice ci sono ancora e sono piuttosto evidenti (non so qnto sia normale) comunque il problema non è certo questo. Il fatto è che prima della circoncisione(ero affetto da fimosi non serrata) era tutto ok dal punto di vista sessuale,dopo però ho sofferto di eiaculazione precoce,il primo rapporto dura non più di due minuti...nel secondo la situazione è risolta...ma non so sia una conseguenza normale se si risolverà col tempo se è una patologia che può essere òegata all'intervento e si risolverà da se o sei una cosa che devo considerare seriamente. Dopo la circoncisione comunque non è che abbia avuto molti rapporti,solo una decina. In attesa di qualche parere in merito vi porgo distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,generalmente, il quadro clinico post circoncisione migliora i tempi eiaculatori.Considerando gli scarsi rapporti avuti da allora,aspetterei a consultare un andrologo, cercando,nel frattempo, di "impegnarsi" sempre di più nel mantenere l'eiaculazione nel primo rapporto,senza "puntare" direttamente sul successivo.Cordialità.