Utente 123XXX
salve sono una ragazza di 22 anni,ho bisogno di tranquillizzarmi perchè sono molto spaventata,ieri ho avuto la febbre a 38 circa,mal di gola insopportabile,placche dolori addominali nausea e vomito,ma la cosa che mi ha fatto preoccupare sono state le palpitazioni i battiti non si potevano contare ogni minimo movimemento che facevo anche girarmi dall'altra parte del letto ecco che arrivano queste orrende sensazioni di palpitazioni sentivo il cuore battere e pulsare ho avuto molta paura anche perchè sentivo dolori al petto e sotto il seno sinistro in continuazione,il problema è che tutt'ora ho questa sensazione cosi sgradevole che persiste tutto il giorno non mi da tregua,cosa può essere dottore?premetto che ieri ho avuto paura che si trattasse di influenza A, ma assumendo medicinali devo dire ke oggi mi sento molto meglio non ho piu febbre e il mal di gola è diminuito parecchio...premetto anche che sono una tipa ansiosa, meno di un anno fa feci 4 elettrocardiogrammi e due settimane fa eseguii holter delle 24 ore dalla quale sono risultate 6 extrasistole sopraventricolari...giorno 13 effettuerò un ecocardiogramma color doppler intanto avrei bisogno di un parere su queste palpitazioni che ieri ho avvertito tutto il giorno senza tregua e continuo a sentire adesso,premetto anche che cercando su internet ho trovato una cosa dalla quale mi ha molto preoccupata ho letto di un infezione pericardite se non erro e sono molto preoccupata cosa posso fare?eseguire un altro elettrocardiogramma?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Le palpitazioni che ha avvertito erano probabilmente dovute al movimento febbrile: l'ECG Holter che ha praticato di recente, e per cui ha già avuto rassicurazioni, ci consente di stare tranquilli.
Lasci perdere la pericardite: non riferisce nulla che possa farne sospettare la presenza.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio molto per avermi tranquillizzata ma volevo premettere che oggi la febbre si è abbassata da 38 a 37 è un buon segno?volevo anche aggiungere che ho continui dolori al petto non so specificarle che tipo di dolori sono ma non li ho mai avvertiti prima d'ora è un dolore ke va dal petto e sale fino all'esofago e spesso anche ai lati dell'esofago e a volte si irradiano alla spalla destra e sinistra cosa potrebbe essere?il mio medico è convinto che sia un ernia iatale lei cosa ne pensa?devo preoccuparmi?io sono una tipa troppo ansiosa ho sempre timore che il mio cuore possa avere qualcosa per questo sto facendo tutti gli accertamenti possibili la ringrazio in anticipo per la risposta cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
dimenticavo di dirle che ho una puntina bianca sulla lingua molto fastidiosa cosa può essere faringite?
[#4] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Da quanto descrive sono d'accordo col Suo medico: è molto probabile che il dolore di cui si lamenta sia imputabile a reflusso gastro-esofageo.
La puntina sulla lingua potrebbe essere una banale afta, forse conseguenza della terapia che ha seguito (antibiotici?).
Naturalmente, se la febbre sta scendendo è un buon segno: sta guarendo. Si riguardi per evitare ricadute!
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio dottore,un ultima cosa ho eseguito gli esami del sangue la quale ho tutto nella norma tranne la bilirubina le dico i valori perchè nemmeno so cosa siano
bilirubina totale: 2.03 (0.2-1.1)
diretta: 0.13 (0.0-0.3)
indiretta: 1.9 (0.0-0.8)
i valori sono tutti un po alti cosa potrebbe essere?premetto che non ho colorito giallo,la prego mi dica qualcosa perchè ormai sono diventata un ipocondriaca ho paura per tutto si figuri che controllo spesso anche la glicemia e ieri l'avevo a 122 ma avevo finito di cenare da un 3 ore circa e mezz'ora prima avevo preso un gaviscon per i bruciori allo stomaco cosa può essere?la ringrazio sempre per la risposta
[#6] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
eccomi l'ho appena misurata (la glicemia) e risulta 114 premetto che circa due ore fa ho bevuto un po di latte e 10 minuti fa una brioscina vuota di quelle che vendono al panificio...posso stare tranquilla?
[#7] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La glicemia è nella norma.
Per la bilirubinemia Le consiglio di ripetere il dosaggio fra qualche settimana, a guarigione avvenuta e di parlarne con il Suo medico di famiglia: non si tratta comunque di cosa preoccupante.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazo molto e se possibile volevo chiedere anche un parere su cosa potrei fare,ho dei sintomi insopportabili e il mio medico crede ke abbi l'ernia iatale,glieli elenco:ho sempre dolori di pancia alla mattina soprattutto o dopo un pasto ma non sempre,dolori di stomaco al petto soprattutto e alla schiena e allo sterno ieri stavo davvero male ho sentito un forte dolore al petto che è salito fino al collo nella parte destra è stata una bruttissima sensazione poi ho una dispnea incredibile e soprattutto un forte tremore alle mani e al petto e spesso anche a tutto il corpo,adesso sento un formicolio su tutto il viso e un tremore nella nuca e mi sento confusa intontita dottore cosa potrebbe essere?premetto che ho eseguito 4 elettrocardiogrammi di cui mi hanno detto ke sto benissimo 1'holter delle 24 dalla quale sono uscite soltanto 6 extrasistole sopraventricolari poi ho eseguito rx torace tutto nella norma tempo fa eseguii gastroscopia dalla quale non risultò nulla ma il mio medico è convinto che mi abbiano sbagliato o non mi abbiano saputo vedere bene se ci fosse una piccola ernia iatale,lunedi eseguirò una spirometria e venerdi un ecocardiogramma lei che mi consiglia di fare sono molto agitata questi dolori mi fanno stare davvero male..soprattutto quando sono a letto il tremore aumenta e aumentano anche i battiti e le palpitazioni non so che altri esami eseguire mi creda
[#9] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Le confermo di essere d'accordo con il Suo medico, aggiungendo eventualmente il consiglio di assumere, sempre dopo prescrizione del curante e sotto il suo controllo, una blanda terapia ansiolitica. Da quello che scrive, infatti, Lei mi sembra particolarmente agitata e preoccupata per i Suoi disturbi che invece appaiono non riferibili a patologie di rilievo.
Stia tranquilla!
Cordiali saluti