Utente 135XXX
Sono un uomo di 52 anni in buone condizioni di salute.

A seguito di forti bruciori all'uretra (tratto terminale) durante e dopo la minzione, ho eseguito un'urinocultura con antibiogramma ed il risultato è stato la presenza di colonie di Pseudomonas (220.000 contro un massimo accettabile di 80.000). Nell'antibiogramma venivano riportate:

cefamandolo (+)
rifampicina (++)
cefotaxime (+++)
cotrimossazolo (+++)
norfloxacina (+++)
acido pipemidico (++)
ciprofloxacina (++)
enoxacina (+)
nitrofurantoina (+++)
levofloxacina (++)

Il mio medico curante dopo la visione dell'antibiogramma mi ha prescritto NEOFURADANTIN 100 MG una compressa ogni 12 ore.

Navigando in Internet ho letto tuttavia che la nitrofurantoina non ha alcun effetto contro lo Pseudomonas. Ho cominciato la cura da un solo giorno ed è troppo presto per dire se sta facendo effetto oppure no, ma sono leggermente preoccupato di fare una cura inutile o anche possibilmente dannosa.

Possibile che nel laboratorio analisi abbiano fatto un errore così macroscopico ? Possibile che il mio medico curante non se ne sia accorto ?
Che faccio, vado avanti col Furadantin e vedo che succede, o scelgo un altro antibiotico dalla lista dell'antibiogramma, trovo qualcuno che me lo prescrive e ricomincio daccapo ?

Sarei grato a chiunque sapesse darmi una risposta e sciogliere i miei dubbi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
i ceppi di pseudomonas sono comunemente resistenti alla nitrofurantoina,ma nel suo caso sembra di no vista la sensibilità all'antibiogramma
[#2] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo Dottore,

grazie mille per la risposta immediata. Non sono un competente della materia, ma avevo pensato anch'io che forse lo pseudomonas non si comporta sempre nello stesso modo con tutti i pazienti e nel caso mio forse in qualche modo era sensibile alla nitrofurantoina. Mi lasciava solo perplesso il fatto che era riportato con 3 crocette e cioè che fosse molto sensibile ...

Intanto continuo la cura per una settimana e poi faccio una nuova urinocultura con antibiogramma ? Dopo quanti giorni secondo Lei ?

Ancora grazie.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
almeno 7 giorni