Utente 121XXX
salve dottori sono un ragazzo e ho 21 anni e ho una attività sessuale regolare circa 3 volte alla settimana con la partner e altre 3/5 volte la settimana mi masturbo.ho notato che a seconda dell'eccitazione cambia il vigore e la quantità con cui esce lo sperma...ci sono per caso degli esercizi o delle tecniche per avere delle eiaculazioni piu vigorose e conteporaneamente avere una "durata" piu elevata?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

non ci sono "esercizi o tecniche" particolari.

Si sa che se si ha un'attività sessuale con una buona eccitazione ed il tutto è vissuto un modo pieno e soddisfacente l'evento eiaculatorio è più "vigoroso".

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
grazie x la tempestiva risposta,però io ho letto che per esempio,per avere una "durata" maggiore prima di eiaculare,si può fare un "esercizio" che consiste,durante la minzione,di bloccare il flusso di urina piu volte per allenare i muscoli responsabili dell'eiaculazione...è vero?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

gli esercizi da lei indicati sono conosciuti anche come "Esercizi di fisiochinesiterapia del piano perineale" ed hanno indicazioni in alcuni problemi urologici ed andrologici , ad esempio in presenza di una eiaculazione precoce.

L'indicazione al loro utilizzo però deve sempre essere valutata da un andrologo.

A questo punto, come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "problema" , per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia e a lui chieda in diretta cosa deve "fare".

Impari dalle compagne e dalle signore che la circondano che sicuramente ,alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.