Utente 832XXX
Caro dottore,sono un ragazzo di 19 anni e è da circa un 4 mesi che quando mi sveglio al mattino trovo i capelli sul cuscino, oppure quando mi lavo o solo mi tocco i capelli li vedo cadere. Eppure nn credo sia un problema genetico perchè i miei genitori i capelli ce l'hanno. Solo mio zio di 2°grdo nn ce li ha, mio nonno li ha persi in tardissima età 60-70 anni. Cmq ho paura che il mio problema possa essere di tipo ormonale, infatti sono affetto da nanismo ipofisario, ho curato anni addietro la mia statura con l'ormone somatotropo artificiale iniettato sotto pelle ogni sera (Humatrope 6mg. Adesso ho preso un ulteriore appuntamento da un altro endocrinologo poichè ho bisogno di un altra cura perchè sn venuto a conoscenza del fatto che l'ormone gh serve per tutta la vita. E io che nn lo sapevo per 3 anni non ho fatto più nessuna cura.
Secondo lei cosa posso fare per i miei capelli, dovrei prendere un appuntamento da un dermatologo? Oppure posso esporre il problema all'endocrinologo dove in questi giorni andrò?Cmq nn è che i capelli nn li abbia anzi il contrario, però sono abituato a prevenire piuttosto che curare.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
La valutazione, l'inquadramento e la gestione diagnostica e terapeutica dei problemi dei capelli sono di esclusiva competenza dermatologica. Pertanto il dermatologo è lo specialista di riferimento cui sottoporre il quesito sulla "salute dei suoi capelli". L'endocrinologo può, nel settore di sua competenza, contribuire a meglio definire alcuni aspetti particolari e specifici.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 832XXX

Iscritto dal 2008
Dottore grazie per la sua disponibilità. Volevo domandarle un ultima cosa. Ho la dermatite seborroica al cuoi capelluto, può azzeccarci qualcosa? Cordiali saluti e ancora grazie.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
La dermatite seborroica altera la qualità del capillizio, ma non è motivo della perdita di capelli.
Saluti
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
In alcune condizioni patologiche del capello (telogen effluvium, alopecia androgenetica) la presenza di una dermatite seborroica del cuoio capelluto (che rappresenta sempre una iperproliferazione di cellule all'interno del ostio follicolare o infundibolo) può comunque non favorire né 'utilizzo di terapie appropriate che migliori il trofismo del follicolo pilifero stesso.

Curare la dermatite seborroica è sempre una buona regola da intraprendere prima o durante una terapia anti-cauduta.

carissimi saluti

Dott. LAINO, Roma
[#5] dopo  
Utente 832XXX

Iscritto dal 2008
Caro dottore è da un po di giorni che sto usando l'olio shampoo Triderm della BioNike consigliatomi dal farmaciista, secondo lei può essermi di aiuto? Dovrei incrementare con qualche altro prodotto oppure da solo già va bene?Cmq grazie di tutto.
[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

Sebbene non sta facendo nulla di male ai suoi capelli, sappia che una patologia del capello e del cuoio capelluto di certo non può risolvere con uno shampoo (a prescindere dalla qualità o dalla funzionalità): le cure dermatologiche esistono e debbono essere improntate in base al caso che si prospetterà (e per ora non è chiaro di cosa si parli)

carissimi saluti