Utente 136XXX
Gentili dottori,
per due anni consecutivi nel mese di marzo ho avuto 15giorni di terribile malessere,
caratterizzato da occhi chelacrimavano,naso intasatissimo e starnauti.
Ho fatto le prove allergiche e il risultato eranegativo.
L'allergolo dice che ho una rinite vasospastica al cipresso,diagnosticata sulla base del mio racconto e sul fatto che abito a Pisa.
Dice che l'anno prossimo devo cominciare da febbraio con spray vari per evitare che questa forma divenga allergia vera e propria.
Volevo sapere,possibile???

Tuttavia mi accorgo che normalmente nel corso dell'anno se prendo libri vecchi o vado in ambienti con polvere starnutisco e ho il naso intasato.
Maleproveallergiche sono negative....le ho fatte solo 4mesi fa.
Possibile che non sia allergica ma che anche per lapolvere abbia una condizione come per il cipresso?
Graziemille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Claudio Ragno
24% attività
8% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Egr signore credo che lei si dovra rivolgere ad altro allergologo eripetere i test cutanei ed eventualmente eseguire dei test in vitro.
Le sue manifestazioni associate alla periodicità mi fanno pensare con assoluta certezza a un pz allergico

saluti

dott. Claudio Ragno