Utente 135XXX
Salve vorrei chiedervi un consulto:
da 2 settimane cho ho un volore all'inguine destro che si propaga a volte verso la coscia e a volte verso la schiena. Non riesco a percepire bene l'origine del dolore (che poi non è nemmeno un dolore ma più che altro un fastidio), a volte sembra partire da poco sopra il pene, a volte dai testicoli e a volte dalla gamba. Questo fastidio mi viene stando seduto (posizione in cui passo la maggior parte della giornara per lavoro) e sparisce quasi definitivamente quando sto in piedi. Infatti nonostante il fastidio riesco normalmente a camminare, a correre, a fare step, insomma qualsiasi tipo di attività fisica. La mia preoccupazione maggiore sono i testicoli, però al tatto sono normali, quello destro un poco più alto ma credo sia la consuetudine. L'unico cosa che noto e che, dopo aver indossato slip un pò più stretti e che me li comprimono, al tatto la pelle diventa dura e rugosa, ma poi basta lasciarli liberi per una decina di minuti e ritorna morbida ed elastica. Sono consapevole che stare molto seduti, specialmente con la corporatura che mi ritrovo (sono 1,70 e peso quasi 100kg!!!) possa provocare questi disturbi. Secondo voi cosa mi conviene fare? Mi devo sottoporre ad ecografia e radiografia per cominciare a valutare la situazione? O è una situazione che potrebbe sparire con uno stile di vita un pò più attivo?? Faccio presente che 2 settimane fà ho fatto le analisi delle urine e sono uscite pulite, solo con ALCUNI Leucociti. Aspetto con ansia una vostra risposta. Grazie e buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,La spiegazione piu' plausibile sta nel sovrappeso che,stando seduti,favorisce la risalita del testicolo nel canale inguinale,con i conseguenti risentimenti a monte ed a valle.E' chiaro che l'ipotesi va confermata da una visita andrologica dal vivo.Ne parli con il Suo medico.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per la risposta. In effetti avevo l'impressione che il testicolo destro risalisse un po in posizione seduta. Poi ho pensato ad una appendicite in quanto non l'ho ancora tolta! ma credo che facendo una visita dovrei sapere di cosa si tratta. Un'altra domanda che volevo porle è: ma i testicoli esattamente che forma devono avere? Toccando i miei, sia il destro che il sinistro, con il pollice sopra e l'indice sotto mi sembra che abbiano una forma ovale (sembrano allungati), è normale o devono essere perfettamente rotondi? Ma poi lo scroto deve essere pieno o il testicolo si deve muovere all'interno?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...i testicoli sono ovali...e si muovono liberamente nei due emiscroti.La visita andrologica Le dara' tutti i chiarimenti in merito.Cordialita'.
[#4] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
Salve dottor Izzo. Dopo una settimana il fastidio di cui le parlavo continua a persistere, anche se va e viene in alcuni momenti della giornata. Così dopo averne parlato con il mio medico ho effettuato una rx del bacino e della colonna lombosacrale per escludere una eventuale ernia. Le rx hanno dato questo esito:
Assenza di segni di lesioni ossee.
Regolari i rapporti articolari.
Regolare morfologia e struttura dei metameri
Regolare ampiezza e trasparenza degli spazi discali.
Deviazione Scoliotica.

A questo punto ritengo che la sua ipotesi, quella che il testicolo risale nel canale inguinale a causa del sovrappeso. Infatti dopo che sto per un pò in posizione seduta, noto che il testicolo dx è in posizione più alta rispetto al sinistro ma basta un pò di movimento per farlo ritornare normale senza alcun tipo di dolore.
A questo punto ritengo che il dolore alla gamba e all'inguine dipendano dalla postura e dal sovrappeso.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...e quindi?Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo Dottore vorrei chiederle un'ultima cosa: ma quando avviene la torsione del testicolo il dolore è molto forte? è giusto una curiosità!!!
Grazie mille per il suo aiuto! Buon Natale
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...tanto forte da poter portare allo svenimento.Cordialita'.