Utente 139XXX
Buonasera,
il mio fidanzato è stato operato una settimana fa per un ascesso al fegato e tutt'oggi e ricoverato in ospedale. I medici che lo stanno curando hanno detto che l'intervento è andato bene ed ora sta seguendo una cura antibiotica.
Adesso, dopo una settimana, non vogliono ancora dimetterlo perchè dalle analisi del sangue risulta che piastrine, globuli bianchi e potassio sono alti. Oggi, il nuovo medico di turno, non ha dato spiegazioni alle nostre domande e speravo che qualcuno di voi potesse aiutarci a capire meglio cosa possono provocare questi valori alti e se sono legati al fatto che è stato operato.
Il mio fidanzato sta benissimo, ha sempre fame, cammina e non ha nessun sintomo di malessere, vorrebbe andare a casa e seguire la cura antibiotica senza fare sforzi, ma questo nuovo medico non vuole dimetterlo, al contrario dei medici che lo controllano in settimana.
Ringraziandovi in anticipo per le vostre risposte, vi auguro una buona serata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Purtroppo (e forse per fortuna!) la responsabilita' della dimissione spetta al Capo Reparto e ai suoi Aiuti. Non creda che sia un loro capriccio tenersi suo marito sabato e domenica in Ospedale: se lo fanno e' perche' non si sentono tranquilli riguardo le condizioni di salute del paziente. Il quale ha la possibilta', in qualsiasi momento, di chiedere di essere dimesso e di andare a casa; naturalmente firmando per sollevare l'Equipe Medica da ogni responsabilita' rispetto a quanto potra' accadere se non adeguatamente monitorato da loro stessi. Io pero', pur non potendo entrare nel merito perche' non conosco a sufficienza il caso, le consiglio di restare e di fidarsi delle cure che gli stanno prestando: in fondo tutto e' fatto per il bene di suo marito...
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per il veloce riscontro, so bene che lo dimetteranno quando saranno sicuri che è tutto a posto, però non riusciamo a capire cosa possono portare il fatto che i valori sopra citati sono alti rispetto alla norma.
il medico di turno che l'ha visitato oggi non ci ha spiegato nulla e se n'è andato prima che finissimo la domanda. potrebbe aiutarmi lei a capire?
la ringrazio ancora.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Per risponderle bisognerebbe sapere com'e' andato l'intervento e visionare la cartella clinica, ma per lo piu' si tratta di problemi del tutto normali nel post-operatorio. Vedra' che presto si riprendera'.
Cordiali saluti