Utente 311XXX
Buongiorno a tutti, sono un ragazzo di 27 anni e da qualche giorno ho un dolore al testicolo sx. Da premettere che è posizionato più in basso di quello dx di poco. Precisamente 4 giorni fa appena mi sono svegliato la mattina ho sentito un dolore al testicolo sx. Il dolore è paragonabile a quello che si sente quando ti danno un colpo basso a quelle parti. Casualmente lo sono andato a palpare e ho notato che in punta al testicolo c'è una piccola pallina . Il dolore dopo un pò è passato, ma nell'arco della giornata se andavo a palpare mi dava fastidio perchè si sentiva il solito dolore, a volte anche quando camminavo e anche quando stavo seduto in posizioni strane. Questo mi succede solo quando quella zona è rilassata se no non mi da fastidio. Diciamo che ad oggi il dolore non c'è l'ho più come il primo giorno si sente solo se mi vado a palpare e se la zona è rilassata ma non sempre lo si avverte. La pallina si sente comunque.
Pensandoci bene questa pallina forse c'è l'ho da tempo perchè ricordo che quando mi andavo a palpare sul testicolo sx si sentiva una pallina ma non ricordo che era alla stessa posizione di oggi e non mi ha mai dato fastidio. Dimenticavo di dire che è da 20 giorni che sono convalescente di un intervento di fistola sacrale e pertanto stando a letto coricato sempre di lato forse il testicolo è stato per un pò di giorni sottoposto a schiacciamenti...
Sono molto preoccupato della situazione anche perchè avevo risolto il problema della fistola e ora ne esce e ne esce un altro...
Dopo Pasqua vado a fare una visita.
Nell'attesa spero che mi diate qualche delucidazione sul tutto e vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro amico,
penso che lei non abbia nulla di grave , ovviamente è sempre consigliabile una visita e un ecografia
[#2] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Molto probabilmente il dolore è ascrivibile allo strozzamento di una piccola struttura che prende nome di Idatide del Morgagni. L'importante è che ora il dolore sia scomparso.
Sarebbe comunque consigliabile quanto meno farsi vedere dal suo medico di base per farsi prescrivere una ecografia con colordoppler scrotale. Successivamente il medico valuterà se indirizzarla ad uno specialista urologo.
COrdiali saluti e buona Pasqua!
Dott Daniele Masala.
[#3] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2007
Vi ringrazio per le risposte fornite e devo dire che ora sono più tranquillo. Per quanto riguarda il dolore non l'ho avverto più ma se mi vado a palpare quella piccola pallina all'interno dello scroto sul testicolo sx si sente sempre e a volte sembra che cambia posizione. Nella giornata di ieri ho avvertito un dolore leggero nell'inguine sx che ora è scomparso e avevo l'impressione che la parte sx dello scroto era leggermente gonfia. Stamattina sembra tutto tranquillo ma di sicuro martedì mattina andrò dal mio medico di base e gli spiegherò la situazione.
Augurandovi una buona Pasqua porgo Cordiali Saluti.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
non continui a "palpare la pallina". A questo punto le confermo quello già riferito dai colleghi che mi hanno preceduto e cioè la necessità di contattare ,in prima battuta, il suo medico di medicina generale e poi eventualmente un esperto andrologo od un urologo con specifiche competenze andrologiche per le successive indagini ecografiche.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
[#5] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2007
Gentili Dottori,
ieri sera mentre avevo rapporti con la mia ragazza, usando le precauzioni, mi sono accorto che appena ho eiaculato lo sperma era di colore roseo e c'era una leggera presenza di sangue liquido nel preservativo. Ho pensato che fosse a causa della pallina che sentivo sul testicolo sx. Può essere??? Devo dire che fino a ieri la pallina si sentiva ma nn dava fastidio sempre solo se andavo a palpare il testicolo alle estremità. Dopo il rapporto che ho avuto ieri con la fuoriuscita di sangue è come se si fosse rimpicciolita e sembra che non sta più sul testicolo ma che è cambiata di posizione. Inoltre sembra che non mi da più fastidio nemmeno se la tocco.

Che mi sapete dire in merito?? sono molto preoccupato per le tracce di sangue...
Attendo Vs. risposte
Vi ringrazio in anticipo e porgo distinti saluti.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
le riconfermo la necessità di una valutazione clinica diretta.
La presenza di sangue nel liquido seminale e degli altri disturbi da lei lamentati farebbe pensare anche ad un problema infiammatorio ma è veramente difficile , senza altri dati clinici, darle una risposta corretta.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
www.andrologiamedica.org
[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
le consiglio di affidarsi ad un urologo per una valutazione clinica