Utente 480XXX
Buongiorno,
circa due mesi fa ho fatto per la prima volta un filler di acido ialuronico trattando le rughe nasogeniene e il labbro superiore. E' stato utilizzato un prodotto di una famosa marca, nella versione più fluida, quindi il risultato anche se gradevole è molto modesto e non mi soddisfa del tutto.
Poichè il prodotto che mi è stato iniettato non si è ancora riassorbito completamente, quello che gradirei cortesemente sapere è se posso sottopormi ora ad un'altra seduta di filler rivolgendomi però ad un altro medico estetico, il quale utilizza un ALTRO TIPO di acido ialuronico che "dovrebbe" avere durata di circa un anno (almeno così è scritto sul sito internet del suddetto studio...) Ci potrebbero essere dei problemi nel mischiare due tipi di acido ialuronico diversi? Meglio aspettare?

Ringraziando fin da ora i medici che vorranno darmi una risposta, porgo cordiali saluti.





[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
la scelta di effettuare a distanza di pochi mesi fillers nella stessa area dipende esclusivamente dal medico che dovrà intervenire. Personalmente, ritengo che non esistano controindicazioni se la sostanza utilizzata è acido ialuronico.
Per quanto riguarda la durata....beh, dubito che esista in commercio un acido ialuronico, da utilizzare sulle rughe del viso, che duri un anno!!!
A me no che non venga usato in combinazione con altre sostanze "semi-permanenti".....
Cordialmente
[#2] dopo  
Prof. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

si affidi sempre allo specialista del settore, ben sapendo che questi trattamenti sono sicuri e ben tollerabili anche quando si cambia "etichetta": informi il suo specialista del tipo di proditti precedentemente utilizzato.

cari saluti

Dott. LAINO
Dermatologia Estetica, ROMA