Utente 111XXX
Buona sera, vorrei chiedere un parere riguardo l'efficacia della ionoforesi per la cura dell'iperidrosi palmare.
Avendo provato diversi prodotti inutilmente (perspirex, monoderma,) ho scoperto questa alternativa navigando sul web, ma non vorrei fare un buco nell'acqua visto che l'apparecchio per la ionoforesi non è proprio economico.
Inoltre vorrei sapere se l'utilizzo di corrente per lungo tempo può essere dannoso.
Grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
nella mia esperienza i risultati con questi apparecchi sono npiuttosto modesti.
utile - anche se costosa - infiltrazione di tossina botulinica (escluse altre cause di iperidrosi).
saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Confermo quello che dice il dott. Stante: le applicazioni con il botulino ad oggi hanno eliminato ogni altro approccio terapeutico che detiene risultati modesti.

cari saluti

Dott. LAINO, Roma
[#3] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
sottolineo la importanza MEDICA di escludere le possibili cause primarie di iperidrosi, prima di diagnosticare una iperidrosi idiopatica che può efficacemente e semplicemente essere trattata con la proteina botulinica
saluti
[#4] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Dopo aver provato la ionoforesi posso dire che per me è utile.
Gli inconvenienti sono irritazioni e prurito del palmo della mano a contatto con la corrente.
Inoltre è aumentata la sudorazione ascellare per compensazione.
Comunque soddisfatto