Utente 120XXX
salve, sono una ragazza, volevo sapere se' e' normale una cosa che mi e' successa gia per la terza volta.. durante la notte quando dormo sul lato sinistro e cerco dopo un po di tempo di girarmi dall'altro lato mi succede che non riesco ad alzare il braccio sinistro, come se il mio cervello non fosse in grado di comandarlo mentre ci riesco quando provo la seconda volta, e' come se si fosse addormentato e questo penso sia normale, ma e' anche normale che io non riesca ad avere la capacita di muoverlo come se non appartenesse al mio corpo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Il fenomeno che lei riferisce è dovuto ad un'ischemia dell'arto (si ha per compressione dei vasi) ovvero un mancato arrivo di sangue al braccio. Se tale ischemia è di durata media si ha solo il formicolio, oltre invece si ha proprio l'incapacità di muovere l'arto.
Nulla di preoccupante comunque...

Cordialmente