Utente 121XXX
Salve,
ho un problema di chelite desquamativa alle labbra, le labbra non si riformano mai poichè le pellicine si sollevano in continuazione.
sono andato da una dermatologa e dopo varie cure (le solite, cortisone, vitamina e, creme cicatrizzanti etc...) si è visto che il problema era più serio, così ho fatto i seguenti esami: emocromo, ige totali rast, ves velocità di sedimentazione emazie, fattore reumatoide, proteina c reattiva, alfa 1 glicoproteina acid.
hanno dato esito negativo e così ora devo fare l'ige specifiche allergologiche qualitativo per alimenti e il patch test.
il problema però è che ho anche il glande spellato e penso sia ovvio che ci sia una qualche correlazione.
mi chiedevo quindi se potesse essere veramente un fattore allergico o se dovrei fare qualche esame direttamente sul glande.
consideri che il glande mi si è spellato masturbandomi a contatto con del sapone e del cotone.
mi chiedevo quindi se andassi in uno studio di un andrologo con questa situazione che esame mi verrebbe consigliato di fare?????sono esami che si possono fare, normalmente,in studio o all'ospedale???
saluti
vi prego di rispondere, chiedo solo consigli su eventuali esami da fare e non diagnosi.
vi ringrazio anticipatamente.

p.s anche sul glande si verifica la stessa cosa, le pellicine si sollevano e cadono da sole al minimo contatto di conseguenza non si riforma mai.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, la questione è più di tipo dermatologico che andrologico e là sposto il suo consulto.
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
gentile utente,

ipotizzando in linea telematica che non esistono rispetto alla sua descrizione connessioni fra i due casi, ed ipotizzando molteplici cause di chieilite (dalle irritative alle atopiche alle allergiche alle iatrogene) le chiedo: lei tende a rimuvere le "pellicine" delle labbra?

cari saluti

Dott. LAINO, Roma
[#3] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
grazie per le risposte.

io cmq chiedevo proprio se ci poteva essere connessione tra le due cose (glande e labbra) e semplicemente che altri esami mi sarei potuto dover fare, solo a titolo informativo; visto anche che dopo aver fatto quelli all'ospedale devo riandarci dal medico: era solo per sapere cosa mi poteva aspettare e farmi un'idea visti gli impegni vari.

il problema poi non è che mi spello le labbra, almeno adesso, in quanto con le cure che mi aveva dato la dermatologa le pellicine in pratica cascavano da sole e/o al minimo contatto, pensi che bevevo con la cannuccia e le pellicine ci rimanevano attaccatte!!!e ogni altra premura che avevo era inutile.
il fatto è che ho letto di persone che hanno fatto gli stesse mie esami, sangue e test allergolici, con esiti negativi e che non hanno trovato rimedio, io vorrei solo risolvere questo problema il prima possibile.

preciso che al glande mi succede la stessa cosa, si riformano dopo molti giorni queste pellicine diciamo a chiazzette, tipo dei piccoli rettangolini bianchi sparsi qua e là, che si seccano e cascano da soli e che al glande danno fastidio e prurito quando iniziano a ricrescere, mentre quando cascano e nei giorni prima che si riformino non sento nessun fastidio.
alle labbra come dicevo le pellicine continuano a sollevarsi e a staccarsi e non provo nessun tipo di prurito.
[#4] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
salve
lunedì andrò a fare le visite all'ospedale (quelle allergiche).
volevo chiedervi: se viene trovata un'allergia, questo significa che non dovrò mangiare quelle cose per sempre o può essere anche solo una cosa temporanea???
poi nel caso si risolve questo problema alle labbra, si risolverà anche quello al glande o devo andarmi a fare un'altra visita specifica per il glande???? se si dove, da un dermatologo????? inoltre siccome a vista non si vede niente e bisognerà fare degli esami, solo a titolo informativo, qualcuno mi potrebbe dire quali esami potrei dover fare????
saluti