Utente 143XXX
è da una settimana che mi è stata diagnosticato extrasistolia.
il medico di fiducia mi ha fatto fare diversi esami diagnostici, ft3,ft4,tsh ecc. inoltre ho fatto l'eco tiroide e l'eco addome, tutti gli esami sono risultati negativi . ho in sospeso l'holter 24 ore per una questione di attesa nelle prenotazioni.
da una settimana che soffro di questo scompenso:palpitazioni forti e lente all'inizio, con ristringimento del torace (sensazione), e difficoltà respiratoria.
i sintomi si manifestano solo in posizione orizzontale (quando vado a letto), e pochissime volte da seduto, non ho mai avuto problemi quando sono stato all'impiedi.
quando vado a letto, i sintomi si manifestano dopo circa dieci minuti e possono durare anche alcune ore.
siccome soffro di una B.C.O.su base allergica, ho pensato di assumere il VENTOLIN a spruzzi e sembra essere migliorata notevolmente la sintomatologia.
desidero un suo parere. grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
non è da escludere che le sue extrasistoli, anche per la sintomatologia da lei descritta, siano dovute in realtà ad un problema gastrico, come un ernia jatale o un reflusso gastroesofageo. Ne parli con il curante su una eventuale terapia farmacologica o su una esofagogastroduodenoscopia.
Saluti