Utente 144XXX
Buongiorno,
circa 1 mese fa ho avuto un rapporto orale sprotetto e completo con una prostituta, al termine del quale, il mio seme era mischiato a sangue. Immediatamente ho pensato di avere un problema, successivamente, invece, ho notato che la stessa donna aveva una piccola fuoriscita di sangue da una piccola lesione esterna vicino le labbra.Ovviamente sono molto allarmato per possibili rischi di contagio.

In aggiunta a quanto sopra devo aggiungere che:

- durante la fellatio nessuna traccia di sangue era presente ne' sul mio pene, ne' nella sua saliva o pelle(labbra ),

- nella pulizia del mio pene, al termine della fellatio, non c'era nessuna traccia di colorazione rosea che potrebbe far pensare a sangue.



Credo di poter dire che la fuoriuscita dello stesso sia avvenuta nella fase immediatamente successiva alla conclusione della fellatio, ma non ho lucidita' tale da poterne essere sicuro.

Cosa mi consigliate di fare?



Grazie per la risposta
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Vista questa fuoriuscita di sangue , per sua tranquillità, faccia il test a 40 e successivo a 100 giorni dal rapporto, ma , ritengo, che il rischio sia molto basso