Utente 146XXX
Salve!
Vi scrivo perchè sopra la bocca mi è uscita da qualche mese una macciolina bianca dai contorni scuri,rossastri. Un'altra sulla pancia e così sono andata dal Dermatologo che mi ha diagnosticato una dermatite streptococco lamellare. Mi ha prescritto varie pomate al cortisone da mettere localmente sulla macchie ma non ottenuto risultati!!! Inoltre alcuni mesi fa dalle analisi del sangue ho riscontrato un abbassamento lieve del valore legato al complemento C3. C'è relazione tra le due cose? Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
Chiedo scusa, ma noto una incongruenza: il suo dermatologo le ha diagnosticato una strptodermite secca, diagnosi che non mi sogno di mettere in discusione, ma le ha dato dello steroide.
La streptodermite è causata dallo streptococco che, per quanto mi consti, è un batterio. Ciò significa che le avrebbe dovuto dare una terapia antibiotica, locale ma antibiotica, perchè lo steroide in queste situazioni è adiritura controindicato.
Il C3, se le cose stanno come ci ha racontato, in questo caso non c'entra nulla.
Ci facia sapere l'evoluzione della cosa.
Un caro saluto



Mocci
[#2] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Salve!
La ringrazio per la sua cortese e sollecita risposta.
Il mio Dermatologo mi ha prescritto la pomata al cortisone,MENADERM, per poter eliminare le lamelle delle macchie, tipiche della mia Streptodermite, appunto, lamellare.
Quello che ho notato è che è sparito il contorno rossastro, ma le macchie si sono schiarite ancora di più, divenendo più visibili!!!
Lei che mi consiglia?
Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
le rispondo come sopra: se io diagnostico una streptodermite, che è una malattia batterica, salvo casi particolari in cui lo do in associazione, devo sempre dare un antibiotico, sennò trasformo questo sassolino in una montagna.
Magari la diagnosi non è quella, spero.
Ma purtroppo, finchè il mezzo telematico si frappone, non posso aiutarla in maniera migliore. MI spiace. Se non è convinto, non le rimane che cambiare specialista, per vedere un pò. Poi saremo a disposizione a parlare della cosa, cercando sempre di mantenere l'equilibrio e l'equità che sono negli intenti di questo sito.

Un grosso saluto

Mocci
[#4] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Salve!
Grazie al mio Dottore di famiglia andrò a breve da un altro specialista perchè si teme un'altra diagnosi:sclerodermia! Ho notato infatto ulteriori chiazze sul retro degli arti inferiori, ma la mia pelle non è indurita. Inoltre sono risultata positiva agli anticorpi ANA di 1/80. Che può dirmi di questa malattia? Ma di solito non colpisce personi giovanissime (io ho 33 anni). Grazie