Utente 146XXX
Gentili medici, verso la fine di luglio durante un soggiorno all'estero ho avuto un rapporto vaginale e orale non protetto, dopo il quale ho preso la pillola del giorno dopo. A settembre poi mi è capitato di nuovo. Avendo letto del periodo finestra di 6 mesi ho aspettato fino a fine gennaio per l'esame Hiv, test Elfa, risultato negativo. Essendo passati 6 mesi dal primo rapporto a rischio e quasi 5 dal secondo, posso stare tranquilla o è meglio ripetere il test? Poi, un'altra cosa che mi peoccupa, ho preso circa 6 tipi di antibiotici per una tonsillite dovuta a streptococco per tutto l'anno scorso, e le mie difese immunitarie non sono di certo al massimo...può questo fattore aver influito con il risultato del test elfa? e un solo test dopo 5 o 6 mesi ha valore definitivo? vi ringrazio, attendo con ansia una risposta
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
4% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente, da quanto ci scrive e con i limiti della via telematica penso sia meglio che ripeta il test, si rivolga comunque al suo medico in quanto si possono contrarre altre malattie con rapporti non protetti.
Un saluto
[#2] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dottoressa, la ringrazio per la sua risposta. Tuttavia, visto che non ho alcuna certezza della sieropositività o meno dei due ragazzi, e avendo fatto il test ampiamente dopo il periodo finestra da voi indicato( secondo alcuni dopo 100 giorni ma al massimo 180)posso sapere come mai mi consiglia di rifarlo? Mi ha davvero gettato ancora nell'ansia...ho sentito dire che i test sono molto affidabili quindi non capisco come mai mi consigli di ripeterlo..per favore può darmi una risposta più dettagliata? la ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
4% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente , le ho consigliato di ripetere il test perchè lei ha scritto che quando ha fatto il primo non erano passati ancora sei mesi dal secondo rapporto a rischio. Lei stessa aveva questo dubbio!
Lei ci ha scritto chiedendo un parere ed io lo ho dato per la sua sicurezza. Le ho comunque consigliato di rivolgersi al suo medico, anche perchè ci sono altre malattie trasmissibili con rapporti a rischio non solo l'AIDS.
Un saluto
[#4] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio, ora ho capito. Mi scusi, la mia perplessità nasceva dal fatto che molti sostengono improbabile una sieroconversione dopo i 3 mesi. In ogni caso seguirò il Suo consiglio e ripeterò il test non appena trascorsi i 6 mesi...Dunque lei considera definitivo un test elfa negativo a sei mesi dall'ultimo rapporto a rischio? Non appena potrò eseguirò altri esami per verificare la trasmissione delle altre MST. Grazie mille per il consiglio. Cordiali saluti