Utente 285XXX
Salve!
In un operazione che hanno effettuto a mia madre 7 mesi fa ad un rene sono state utilizzate delle clips metalliche per l'assemblamento delle costole senza essere poi avvertita.Per una semplice ciste recentemente doveva sottoporsi a risonanza magnetica ma prima hanno preferito farle effettuare dei raggi e si sono accorti della presenza di questi corpi estranei.Ora io gentilmente vi chiedo, che rischi c'erano se veniva sottoposta a risonanza magnetica? Grazie mille!!
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Alla Sua richiesta lascio per correttezza la risposta ai colleghi radiologi.
Le anticipo semplicemente , utilizzando clip al titanio nella mia pratica quotidiana, che per l'esecuzione di una Risonanza magnetica occorre precisare se le clips sono ferromagnetiche.
-La presenza di clips ferromagnetiche vascolari pone delle CONTROINDICAZIONI ASSOLUTE (IL PAZIENTE NON PUò FARE LA RISONANZA)
-La presenza invece di clips metalliche non vascolari pone delle controindicazioni relative (il paziente firma un consenso dopo essere stato messo a conoscenza di eventuali rischi).
Cordiali Saluti
Salvo Catania
www.senosalvo.com