Utente 150XXX
Gentilissimi Dottori,
Vi espongo il mio caso: Circa 15 giorni fa mi sono comparse due macchie, pruriginose all'esordio, ma poi non hanno dato alcun fastidio. Le macchie sono comparse all'interno della coscia sinistra, vicino all'inguine ma non sul fondo della piega. Mi sono recato dal medico curante che mi ha diagnosticato una intertrigine micotica. Dopo 3 applicazioni di una polvere tutto è passato, nel giro di 2 giorni.
Successivamente (mannaggia a me) ho fatto ricerche su questa intertrigine visto che non ne avevo mai sofferto, e ho letto che sono colpiti obesi, diabetici e immunocompromessi. Ora, visto che io non sono né obeso, né diabetico mi sono allarmato per il mio sistema immunitario e ho letto di una certa correlazione con il virus HIV. Immaginatevi l'ansia...
Sono tornato dal medico per esporre la mia preoccupazione e mi ha rassicurato dicendomi che una intertrigine monolaterale, senza interessamento di altri distretti cutanei, circoscritta (circa 2 cm di diametro) e che guarisce così rapidamente non può essere in alcun modo collegata con l'hiv perché altrimenti si manifesterebbe in maniera più virulenta. Tralaltro avendo avuto in tutta la mia vita un(1) solo rapporto sessuale a rischio semiprotetto, mi ha detto che sarei lo sfigato del secolo se mi fossi infettato.
Certo questo dovrebbe consolarmi, ma sentire un'altra campana fa sempre bene.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
salve,
se tutti coloro che hanno o hanno avuto una intertrigine dovessero avere l'HIV allora saremmotutti malati!
E' un patologia banale, stia tranquillo.

Saluti

Mocci
[#2] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dottor Mocci,
la ringrazio per la celere risposta. Vede purtroppo dopo la recente scomparsa di mio padre per K.polmonare e dopo aver ricevuto una diagnosi di sindrome di Lynch a seguito di numerose poliposi e problemi intestinali, sono diventato molto ipocondriaco. E' proprio di oggi il consiglio medico di sottopormi a qualche seduta psicologica.

Scusate per le paranoie
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Non c'è niente da scusare, stia tranquillo.
Ha tutta la mia umana comprensione per il brutto momento che sta vivendo.

Un caro saluto

Mocci