Utente 151XXX
Salve.
Il mio dentista consiglia l'estrazione di tutti i denti del giudizio che comunque, per ora, non mi stanno dando problemi.
Lui ritiene, però, che a lungo andare potrebbero provocarmi danni sia ai molari vicini che all'osso.

Dall'ortopanoramica però non risulta visibile il nervo di uno dei due denti inferiori (entrambi inclusi) e per questo mi consiglia una dentascan dell'arcata inferiore per valutare o meno la possibilità di fare l'estrazione (nel caso in cui il nervo si trovi nella radice del dente). Nel caso in cui il nervo sia in questa posizione "scomoda" mi consiglia di rivolgermi ad un chirurgo che valuterà la situazione.

Apparte questo comunque, nel caso in cui si decida per l'estrazione, l'operazione sarà comunque abbastanza complicata.
Sono spaventata e sinceramente pensavo (o forse speravo)che sarebbe stata una cosa meno difficile.
Mi ha parlato di una incisione molto estesa e dell'asportazione di una parte di osso, da fare in anestesia locale.
Quello che mi preoccupa è naturalmente il dolore durante l'operazione e la difficoltà dell'intervento stesso.
Ho letto che in alcuni casi si è optato per un unico intervento da fare in ospedale in anestesia generale.

Secondo la Vostra esperienza quale sarebbe la soluzione migliore?

Ringrazio per l'attenzione e porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
se i denti del giudizio danno o possono dare con una certa sicurezza complicanze meglio estrarli mentre se non le danno meglio lasciarli in sede
giusto il dentanscan x valutare i rapporto ossei e con le strutture nervose
per l'intervento in unica seduta questo è da valutare con il paziente
talvolta con colore particolarmente impegnati lo si fa per racchiudere i disagi in una sola volta come la terapia farmacologica ma sicuramente anche nei casi complessi la sedazione può essere sufficiente senza avere i rischi dell'anestesia generale
ovviamente poi ogni chirurgo opta per le tecniche, modalità e tempi a cui si è più affinato
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Dr. Finotti grazie per la sollecita risposta.
Il mio dentista mi ha parlato di linee, di assi e di allineamento dell'arcata che sinceramente non saprei come spiegare, ma comunque, secondo la sua opinione, sono sicuramente da togliere.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
L'esito del dentascan è il seguente:
disodontiasi di 3.8 e 4.8 con radici NON CLIVABILI dalle pareti del canale mandibolare. Regolare il calibro e il decorso del canale mandibolare...

Nell'attesa di avere un appuntamento dal dentista, vorrei tranquillizzarmi (almeno lo spero!) sul significato di clivabile. Cosa significa? Riguarda la possibilità o meno di poter estrarre il dente senza arrecare danno al nervo?

Grazie ancora!!!
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Al di là del significato di "clivabile" che a mio parere non c'entra proprio niente con la relazione radiologica, data la sua età, dato che non ha nessun sintomo clinico riferibile, il mio consiglio è quello di lasciare i denti lì dove si trovano. Soprattutto se l'inclusione è totale (cioè si trovano completamente nascosti nella gengiva!).
Saluti
[#5] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dr. Muraca,
intanto la ringrazio per la risposta.
Sì i denti inferiori sono entrambi inclusi, c'è da dire comunque che non è da molto che sono iniziati ad uscire quelli superiori.
Il mio dentista ritiene però che i denti del giudizio ancora inclusi non avrebbero spazio per uscire e se continuassero a "spingere" potrebbero rovinare il molare vicino, spostare tutti i denti dell'arcata ed arrecare anche danni all'osso. Per questo ritiene opportuno toglierli.
A questo punto credo di dover cercare un secondo consulto visto che siete già in due a sconsigliare l'estrazione se non ci sono fastidi.

Un'ultima cosa. Quelli superiori sono parzialmente usciti ed il dentista dice che sono assolutamente da togliere perché favoriscono il passaggio di batteri e provocheranno quasi certamente infezioni. Però sostiene che tolti questi, per un motivo di simmetria, occorre per forza estrarre anche quelli inferiori.
Concordate anche voi o ritenete sia possibile estrarre, eventualmente, solo i superiori che sono già fuori e far restare dove sono quelli totalmente inclusi?
Grazie ancora.
Cordiali saluti.