Utente 914XXX
Gent.mi D.ri.
Vi sarei grato se qualcuno mi dasse una risposta in relazione alle analisi degli ultimi due anni. Ho 61 anni, ho sempre praticato sport anche agonistico, ma da due anni ho smesso per verificare l'aumento del colesterolo e qualche punta di glicemia. di seguito Vi trascrivo i valori delle ultime analisi del 11.03.010. Dimenticavo, il medico di base mi dice sempre le stesse cose, movimento o pastiglia! . col.tot 6.57 su 5.20/ met. enzimatico Allain 254 mg/dl su 200- / col. HDL 1.18 mmcl su 0.9 - 1.55/ Rapporto col/HDL5.6/ Met. colorometrico 46 mg/dL su 35 -60. / Trigliceridi. 1.20 mmcl/L su 1.69
met. colorimetrico end point 106 mg/dL su 150. / Glucosio 6.24 su 4.1 -5.9 met. colorimetrico Trinder 112 mg/dL su 74 - 106.
Pressione art. max 120 / 80.
Spero di essere stato chiaro, ringraziando anticipatamente e inviarVi un caro saluto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, non è che vi sia molto da dire.
La sua età è compatibile con questi rialzi della colesterolemia e più lievemente della glicemia che ritengo anche in relazione all'interruzione della sua attività fisica, probabilmente avrà avuto anche un aumento del peso corporeo?
Penso che attualmente il controllo sia solo dietetico e non farmacologico. Non so perchè ha sospeso la sua attività fisica che non necessariamente deve essere fatta ancora a livelli agonistici ma può essere fatta più in rilasso, soprattutto ora con l'arrivo della bella stagione.
I valori della sua pressione sono ottimi se si mantengono sempre così. In realtà il suo Curante ha ragione sul darle questo consiglio/avvertimento in quanto lo saprà certo che una corretta e continua attività fisica giova anche, oltre alla dieta, nel controllo di quei dati metabolici che stanno andando oltre i valori consigliati.
Saluti