Utente 152XXX
salve sono un ragazzo di 39 anni , il 24/06/2009 ho avuto un infarto,trattato con uno stend, durante l?intervento hanno trovato un?altra vena chiusa al 80% trattata dopo 5 giorni con un altro stend, sono trascorsi diversi mesi ed è solo da ottobre che ho iniziato ad avere dolori al petto CHE A VOLTE MI FANNO MANCARE IL RESPIRO, POI SI SPOSTANO AL BRACCIO SX DAL GOMITO AL POLSO, E DOPO ALCUNI MINUTI SI VANNO A FOCALIZZARE VICINO AL PETTO LATO DESTRO. ho fatto anche ecostress farmacologico con ottimi risultati sia per il cuore che per le vene dove ho gli stend. vorrei sapere cosa sono questi dolori che mi assillano e non mi fanno vivere bene grazie...............

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Non mi pare che andiamo tanto bene, amico di Napoli. L'ecostress serve a ben poco: credo che la sicurezza possa darcela una nuova coronarografia. O, quanto meno, una scintigrafia miocardica da sforzo. Cordiali saluti.