Utente 152XXX
Buongiorno,
sono una terza classe che si sta sempre più convincendo a fare l'intervento.
Questa situazione mi sta distruggendo a livello psicologico. Mi sento sempre così insicura, debole, diversa.
Il problema è che mi vergogno a parlarne anche con i miei genitori , e loro non toccano l'argomento con me. Ma come le ho detto: mi sono convinta.
Mi sono informata e ho letto che prima e dopo l'intervento è necessario portare l'apparecchio, in modo da poter allineare i denti. I miei denti non sono proprio storti, solo che negli ultimi tempi ho notato che il mio problema è peggiorato e i denti iniziando a separarsi. L'apparecchio può almeno risolvere questo problema? Ho sentito parlare anche degli apparecchi invisibili, secondo lei possono essere utili in questi casi? Inoltre, io frequento l'università, volevo sapere anche i tempi di recupero. Sono decisa, ma ho anche molta paura. In ogni caso, appena avrò l'opportunità parlerò con i miei genitori. La ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Parli tranquillamente con i suoi genitori del problema.
Prima di affrontare l'intervento tutti i pazienti necessitano di un trattamento ortodontico pre-operatorio di circa 8-12 mesi, per allineare le arcate e posizionare i denti nella posizione più idonea per l'intervento ( in tale fase spesso vi è un peggioramento dell'occlusione). Successivamente dopo l'intervento ci sarà una degenza di circa 3-4 gg ed un ritorno alla vita normale nell'arco di 3 settimane. infine è necessario un trattamento ortodontico post-operatorio di circa 4-6 mesi per rifinire i contatti tra le due arcate.
saluti