Utente 483XXX
La mia bambina di 14 mesi presenta dalla nascita un angioma situato nella zona della nuca che, da circa un mese, appare molto arrossato, con la pelle secca e le da un fastidioso prurito al punto tale che alle volte si procura dei graffi sanguinanti. Io le metto spesso ed in abbondanza della crema idratante per bambini che non ha mai risolto il problema, però, le ha sempre calmato il prurito e l'irritazione, ma, la scorsa notte la bambina si è svegliata a causa del forte prurito e il solito rimedio non ha funzionato per nulla, anzi, la cute e l'angioma erano particolarmente arrossati e solo dopo averla sciacquata con acqua e averle dato del Bepanthenol (non sapevo cos'altro applicare) la bambina piano piano è riuscita a riaddormentarsi. Oggi l'angioma appare ancora molto arrossato e anche la cute circostante.
Quale può essere la causa di tutto ciò e soprattutto quale terapia adottare?
Grazie per l'attenzione e distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentilissima Utente,
è necessario sottoporre il piccolo paziente ad una visita specialistica, preferenzialmente presso un centro che si occupi di dermatologia pediatrica. Dal suo racconto potrebbe trattarsi del "banale" angioma nucale, presente in moltissimi soggetti dalla nascita, sul quale siano attivi fenomeni di tipo irritativo od eczematoso. Non pare un problema grave ma le rinnovo comunque l'invito ad una visita specialistica.
Cordiali saluti