Utente 842XXX
gentili medici,vorrei da voi una delucidazione sulla colonscopia. cioe' mio padre dovrebbe eseguirla dietro prescrizione specialistica, ma lui ha u po' di timore perche' l'ultima volta che l'ha fatta (circa dieci anni fa ) gli ha procurato tanto fastidio. pertanto e' un po' contrario nel fare questo esame . ma noi figli gli lo abbiamo rassicurato che sicuramente sara' una tecnica meno invasiva di 10 anni fa'. vero? Ci sono piu' tecniche per eseguire tale esame? e soprattutto qual'e' la piu' affidabile in assoluto? un po' di tempo fa ho sentito parlare di una pillola da ingoiare che registraava con una telecamera l'apparato digerente,falso? se sono stato troppo confusionario me ne dispiace ,ma vorrei risolvere questo problema al mio papa'. lui ha una aerofagia cronica. GRAZIE IN ANTICIPO DI UN VOSTRO EVENTUALE CHIARIMENTO.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L' esame, eseguito con sedazione è un po' fastidioso ma assolutamente indolore ed è l' esame di scelta per lo studio del colon.
La videocapsula ha altre indicazioni, ed in particolare lo studio dell' intestino tenue. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 842XXX

Iscritto dal 2008
dott. grazie di cuore per il suo chiarimento.ma vorrei che lei mi facesse luce su quali sono gli esami utili che il mio papa' dovrebbe fare per arrivare ad una diagnosi certa. la sua situazione e' questa: anni 69 ottimo stato di salute, diabetico con terapia a compressa, un tipo dinamico fortunatamente .ha la sua buona abitudine di farsi la sua mezz'ora di passeggiata dopo pranzo a passo svelto. ma presenta da anni presenza di gas nello stomaco e nell'intestino ,non saprei, fatto sta che lui emana sempre aria per via rettale. da dire che e' una persona molto ansiosa e preoccupata per ogni scocchezza e infine mangia 5 volte al giorno perche' asuo dire lui deve mangiare poco ma spesso per attenuare questa senzazione .ecco sono stato molto prolisso ma spero esauriente nei contenuti.la situazione gli crea non pochi problemi nel contesto sociale. lui ha solo fatto una gastroscopia 10 anni fa ed adesso dovrebbe effettuare la colonscopia. e' tutto?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prego, a questa domanda tuttavia puo' rispondere solo il medico che segue personalmente e puo' visitare suo padre.