Utente 429XXX
NEL CASO DI UN DITO MIGNOLO A SCATTO, E' NECESSARIO INTERVENIRE COMUNQUE?
ALTRIMENTI CHE CONSEGUENZE CI SONO?
IN SEGUITO A UN PICCOLO TRAUMA UN NERVO O TENDINE DEL DITO MEDIO SI ACCAVALLA PROVOCANDO DOLORE. COSA SI DEVE FARE? RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Priano
24% attività
0% attualità
8% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Il così detto "dito a scatto" altro non è che una flogosi dell'apparato flessore dei tendini della mano che ne limita fino ad impedirlo lo scorrimento. La terapia chirurgica è quella consigliata in quanto risolutiva e di semplice attuazione, altre terapie possono dare un beneficio temporaneo ma spesso non risolutivo. E' una patologia dolorosa, che se trascurata limita sempre più la funzione flesso-estensoria delle dita. Le consiglio di farsi visitare da uno specialista.Cordiali saluti G.Priano