Utente 150XXX
Buongiorno, volevo un consulto in merito a quanto accaduto ad un mio familiare sofferente di rene policistico e da poco sottoposto a emodialisi presso un Ospedale tre volte alla settimana (prima si sottoponeva a casa a dialisi peritoneale).
Alla fine della dialisi, al momento dello stacco, ha avuto un malore con convulsioni e perdita di conoscenza. E' stato poi sottoposto a tac celebrale che non ha riscontrato emorragie al cervello. Ripresosi dopo un po' ha avuto ancora delle convulsioni e gli è stato somministrato del Valium ed è stato trattenuto in Ospedale in osservazione. Il suo ricordo è che al momento dello stacco ha visto tutto nero e poi non ricorda altro. Durante le convulsioni si è anche morsicato la lingua e quando sono passate le convulsioni sottoposto a domande da parte dei medici dava risposte sconnesse. Quali possono essere le cause che hanno scatenato un malore subito dopo lo stacco a dialisi conclusa? Ringrazio e porgo distinti saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

è impossibile darle una risposta realistica, visto che non sappiamo nulla della situazione clinica specifica.

Da come racconta, potrebbe essersi trattato di una grave ipotensione arteriosa che ha scatenato una crisi "convulsiva".

Di più, da qui, non si può dire.